Biscotti decorati con pasta di zucchero

Biscotti decorati con pasta di zucchero Uno dei simboli più ricorrenti di tutto il periodo natalizio è l’albero di Natale. Fra i mille stampini per biscotti non mi manca di certo, anzi credo di averlo pure in diverse misure. E’ un biscottino semplice fatto di pasta frolla aromatizzata al limone e ricoperto da uno strato di pasta di zucchero decorata. Il mio “amore diverso” per la pasta di zucchero è risaputo. Non la amo, o meglio non amo mangiarla, troppo dolce per una persona dai gusti “salati” come sono io, mi fa cadere i denti. Ma abbinata a questa pasta frolla con il limone che ne smorza la dolcezza e ovviamente stesa piuttosto sottile è piaciuta anche a me. Biscottini decorati con pasta di zucchero, per avere velocemente degli alberelli innevati senza perdere tempo. I miei figli sono impazziti quando li hanno visti. Si fanno in un lampo e sono molto scenografici io sto già canticchiando…. Eeeeee scendeeeeee giù dal ciellllllllll neveeeeeeeeee! 😀 Sono nel pieno del trip natalizio, ogni giorno mi viene in mente qualcosa di nuovo per i pensierini… fermatemi. 

BISCOTTI DECORATI: 

(Dose per 3 teglie di biscotti)

  • 250 gr di farina 00 debole
  • 175 gr di burro freddo 
  • 2 tuorli 
  • 100 gr di zucchero a velo 
  • 25 gr di miele d’acacia
  • 2 gr di sale
  • La scorza di un limone bio grattugiata

Per la decorazione:

  • 150 gr di pasta di zucchero bianca
  • qb di confetti argentati  

La pasta di zucchero si trova nei negozi di decorazioni e cake design. 

Nella ciotola della planetaria usando la foglia, riunite tutti gli ingredienti: farina, burro a pezzettini, i due tuorli, lo zucchero a velo, il miele d’acacia, il sale e la scorza grattugiata di un limone. 
Fate partire la macchina, lavorate il composto fino a quando gli ingredienti non si saranno amalgamati  fra loro, a quel punto riuniteli con le mani formate un panetto. 
Naturalmente potete impastare anche a mano con lo stesso procedimento. 
Coprite il panetto con pellicola e lasciatelo in frigo per almeno 1 ora. Io ad esempio li ho fatti la sera e ripresi il mattino dopo. 
Trascorso il tempo, riprendere il panetto dal frigo e preriscaldare il forno a 180° in modalità statica. 
Lavorate leggermente con le mani l’impasto, sulla spianatoia leggermente infarinata, per farlo tornare plastico. 
Stendetelo con l’aiuto di un mattarello ad uno spessore di circa 4 mm, per rendervi il lavoro più semplice e preciso esistono in commercio dei mattarelli con spessori incorporati, personalmente ho questo modello, trovate anche degli spessori universali come questi di varie misure, sono effettivamente molto comodi.
Tagliatelo con lo stampino a forma di alberello e appoggiate i biscotti man mano sulla teglia rivestita di carta forno.
Cuocete per circa 10 minuti, regolatevi controllando la doratura sul fondo dei biscotti. Sfornate e fateli raffreddare su di una gratella. 

Quando e solo quando i biscotti saranno completamente raffreddati, quindi anche il giorno dopo, possiamo decorarli con la pasta di zucchero. 
Cospargete il piano con un paio di cucchiai di zucchero a velo, stendete la pasta di zucchero con il mattarello ad uno spesso di circa 3 mm. A questo punto potete decorarla con gli appositi tappetini (il mio richiamava la trama di un tronco d’albero, ma possono anche essere fiorellini o pizzo, tipo QUESTI) ricavate delle forme con lo stesso identico stampino che avete usato per ritagliare gli alberelli. 
Spennellate con poca acqua o latte la superficie dei biscotti e fatevi aderire bene la formina in pasta di zucchero, con il retro di uno stecco di legno (la parte piatta, non la punta) per spiedini praticate sulla punta del vostro albero un invito facendo leggermente pressione nella pasta di zucchero, bagnate appena e poggiatevi la pallina argentata con delicatezza.
Lasciate asciugare su di una gratella per qualche ora, prima di riporli in una scatola di latta. 

Questi alberelli sono carini da morire, con i loro rami nascosti dalla neve di zucchero. Semplici da realizzare ma con un forte richiamo natalizio. Per dei pensierini sono davvero un’idea carina. Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel nostro numeroso e super attivo gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

10417610_857116324321717_2258963634307685032_n

Biscotti decorati con pasta di zucchero Biscotti decorati con pasta di zucchero  Biscotti decorati con pasta di zucchero  Biscotti decorati con pasta di zucchero   biscotti decorati biscotti decorati biscotti decorati biscotti decorati 

 

Precedente Preparato per cioccolata calda in tazza Successivo Liquore al cacao cremoso

13 commenti su “Biscotti decorati con pasta di zucchero

    • Sempreva il said:

      Sarina, certo che la pdz si asciuga! E meno male… altrimenti non si potrebbero toccare senza lasciare segni. 😀
      Si conservano benissimo in una scatola di latta. 😀

  1. Ciao Eva. Senti io volevo regalare questi biscottini per natale come pensierini..Quanto tempo prima posso preparare la base di frolla?
    Grazie mille. Un abbraccio

  2. Annalisa il said:

    Complimenti per questi biscotti; li terrò a mente per Natale, però adesso vorrei prendere spunto per realizzarli sullo stecco per una festa di primo compleanno, ovviamente cambiando soggetto. Mi dite gentilmente quando si inserisce lo stecco, prima della cottura o subito dopo? Grazie per la condivisione e, in anticipo, per la risposta.

  3. che buona! Assolutamente squisita! finalmente l’ho provata e sono davvero contenta! sento che questa diventerà un cavallo di battaglia nel mio repertorio. invece del miele di acacia che amo ho usato un miele di pino super aromatico e appena pungente che mi hanno regalato, prodotto locale qui al confine tra Italia e Slovenia… GNAM!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.