Baci di amaretti caffè e mascarpone

Baci di amaretti caffè e mascarpone. 

Era una domenica di tanti anni fa, ma tanti veramente. Avevo organizzato una grigliata con amici fra cui la mia amica storica Luisa che arriva tutta piena di pacchettini di cose da mangiare, comprese due scatolette di questi bellissimi baci di amaretti caffè e mascarpone. Stupita da questi dolci bocconcini profumati, le chiedo subito il procedimento e le dosi, non avevo ancora il blog ma è da sempre la mia passione, cucinare mi piace, mi rilassa e diverte. Questi mini dolcetti, un sol boccone, sono veramente una delizia sia per gli occhi che per il palato e inoltre sono SENZA COTTURA! Una manna dal cielo per l’estate, son appaganti per la “gola” senza soffrire di calore. Gli ingredienti sono quattro amaretti, caffè, il mascarpone e il cocco rapè. Tutti questi ingredienti messi assieme diventano un boccone davvero fresco e goloso. Se volete per i bambini potete usare il caffè decaffeinato oppure d’orzo, si può anche fare la variazione al ripieno usando la crema di nocciole spalmabile (se volete farla in casa trovate QUI la ricetta) ma a mio gusto perde di freschezza, non sto dicendo che non sia buono ma d’estate prediligo altro rispetto al cioccolato. Potete prepararli in anticipo anche il giorno prima ma vanno tenuti in frigo, questo significa che se li volete portare da amici vi dovrete organizzare con una borsa frigo. 

BACI DI AMARETTI CAFFE’ E MASCARPONE: 

(Dose per 30 baci di amaretti) 

  • 60 amaretti secchi
  • 100 g di mascarpone
  • 150 g di caffè 
  • 100 g di cocco rapé
  • 5 g di zucchero 

Naturalmente potete benissimo usare il mascarpone fatto in casa, la ricetta la trovate QUI, altrimenti si compra senza problemi. 🙂 

La prima cosa in assoluto da fare è il caffè, scioglietevi lo zucchero quando è ancora bollente, versatelo in una ciotolina ampia e lasciatelo raffreddare completamente prima dell’utilizzo. Versate anche il cocco rapè in un piatto fondo, per comodità. 

Accoppiate a due a due gli amaretti mettendo mezzo di cucchiaino di mascarpone fra uno e l’altro. Accoppiateli tutti prima di procedere, una volta pronti prendetene un bacio per volta, tuffatelo nel caffè pochi secondi (non sono savoiardi) e passatelo nel cocco rapè. 
Procedete così per ogni bacio di amaretti, man mano poneteli su un piatto, quando avrete finito metteteli in frigo per almeno due ore prima di servirli.
Va benissimo se li volete preparare anche il giorno prima. 

Lasciateli in frigo fino al momento di servirli, un bocconcino fresco in questo momento è proprio quello che ci vuole, se in più è anche al caffè e senza cottura direi che non si può volere altro. 😉 

Vi ricordiamo che potete trovarci anche sulla nostra Fanpage di Facebook e nel gruppo Pasticciando con i Fables, passate a trovarci vi aspettiamo. Eva

 

 
Precedente Crema di peperoni ricetta Successivo Stecco allo yogurt con frutti di bosco

Rispondi