Torte decorate natalizie

Torte decorate natalizie – cake pops

torte decorate natalizie Evelindecora

Queste palline di Natale non si appendono all’albero….si mangiano!
Sono delle deliziose tortine al cioccolato ricoperte con pasta di zucchero, decorate con placche in pdz dipinta a mano. Potete realizzarle in tante misure e colori diversi per sorprendere e stupire i vostri amici, diventeranno una simpatica alternativa al tradizionale panettone e daranno un tocco gioioso e molto personale alla vostra tavola il giorno di Natale!

TORTA AL CIOCCOLATO
Ingredienti:

200 ml di panna da cucina
1 uovo intero grande
1 bicchiere (da 170 ml) di zucchero semolato
1 bicchiere e mezzo di farina 00
mezzo bicchiere di cacao in polvere zuccherato
1 bustina di lievito per dolci vanigliato

Preparazione:

Imburrate uno stampo per torta (va bene sia uno stampo tondo che da plum cake) e cospargetelo con un pò di farina, eliminate la farina in eccesso e mettete lo stampo da parte. Accendete il forno ventilato a 180°. In un recipiente capiente mescolate la panna con lo zucchero, aggiungete l’uovo e mescolate ancora. Poco alla volta, versate la farina ed il cacao, amalgamate bene l’impasto. Per ultimo inserite il lievito vanigliato, date un’ultima mescolata energica con un cucchiaio e versate il tutto nello stampo. Fate cuocere per 40 minuti senza mai aprire il forno e fate una prova infilando uno stecchino al centro della torta per vedere se è completamente cotta prima di sfornarla.
Lasciate raffreddare molto bene la torta al cioccolato prima di passare al passaggio successivo!

Sbriciolate grossolanamente la torta in una ciotola e aggiungete (facoltativo) qualche goccia di essenza all’arancia o della scorza di arancia grattugiata. Mettete due cucchiai generosi di crema spalmabile alla nocciola e mescolate bene aiutandovi con una forchetta. Formate delle palline di misure differenti, a vostro piacere, e disponetele su un vassoio ricoperto di carta forno. Lasciatele rassodare per due ore in frigo.

Decorazione:

Ricoprite le palline di torta con la pasta di zucchero, decoratele con merletti, fiocchi di neve e nastri impreziositi da un tocco di polvere perlescente. Dipingete le placche centrali con coloranti alimentari in gel usando un piccolo pennello inumidito con acqua. Si conservano in frigo per diversi giorni quindi preparatele in anticipo e il giorno di Natale saranno ancora più buone e morbide all’interno!

Se volete imparare a decorare questi cake pops insieme a me:
Sabato 16 novembre dalle 14.30 alle 18.30 presso ItalianCakeDesign School di Corso Plebisciti 8 a Milano realizzeremo le tre palline che vedete in foto su dummies di polistirolo. Il corso dura quattro ore e costa €85 a persona, per info e prenotazioni contattate direttamente la scuola a questo numero: 3394919251.
Vi aspetto! ^_^

torte decorate natalizie Evelindecora
torte decorate natalizie Evelindecora
torte decorate natalizie Evelindecora

Un dolce abbraccio,
Evelin.

Torte decorate natalizie

53 thoughts on “Torte decorate natalizie

  1. ciao cara,
    adoro queste palle di natale decorate così.
    Non ci crederai ma le ho fatte anche io, ma sono dell’anno scorso! sto preparando l’articolo adesso perchè non avevo avuto tempo di postarlo l’anno scorso.
    Le mie sono decorate solo con pdz ma le tue sono tutt’altra cosa!
    bravissima..ormai è inutile che te lo dico sempre.. poi divento noiosa!! eheheh
    un caro abbraccio

  2. Evelin esemplare ad ogni ricorrenza. Bellissimi questi dolci a forma di palline di Natale e mangiabili! Questa volta vorrei assaggiarli! Bravissimaaaaaaaaaaaaaa.Adriana

  3. non sono palline decorative? beh sono così perfette, dettagliatamente studiate e realizzate che proprio sembrano finte… ma qui da te non mi stupisce nulla… sei davvero la numero 1! :*

  4. 🙂 🙂 che dire.. bellissime. credevo fossero delle palline da appendere all’albero. sono PERFETTE! Oh Evelin, mi piacerebbe partecipare al corso 🙁 🙁 sarai bravissimissima!

    • Ciao Ro! La panna da cucina UHT che trovi non nel reparto frigo, puoi usarla sia per i dolci che per i salati anche se sulla confezione c’è la foto di un tortellino 😉 Uso spesso questo tipo di panna perchè essendo a lunga conservazione riesco ad averla sempre in casa, anche di domenica ad esempio per un dolcetto dell’ultimo minuto e poi avendo la consistenza piuttosto densa rende i dolci morbidi al punto giusto. Un abbraccio, a presto:)

  5. Cara Evelin, mi trovo al computer e il pensiero corre per rivisitare il tuo blog è una meraviglia!
    Sei una vera Artista. Imbocca al lupo per domani. Un bacione. Adriana

  6. Come il “pastore della meraviglia” davanti al Presepe, alla Rivelazione che gli è dinanzi, osservo le tue creazioni, spalanco la bocca e non riesco a proferire parola alcuna…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.