Tartufi al cioccolato

Tartufi al cioccolato e cocco decorati

tartufi al cioccolato tutorial  Evelindecora

Questi deliziosi tartufini semplicissimi da fare e da decorare insieme ai nostri bimbi sono ideali per rallegrare la tavola il giorno di Natale; un po’ di cioccolato bianco, cocco e tanto amore…. eccovi la ricetta….

Ingredienti per 24 tartufi:

100 grammi cioccolato bianco in tavoletta
40 grammi di panna da cucina
40 grammi di cocco rapè
30 grammi di farina di mandorle
30 grammi di zucchero a velo vanigliato
qualche goccia di aroma ‘mandorla’ (facoltativo)
24 M&M’s o piccole meringhe

Preparazione:

Mettete il cioccolato bianco a pezzettini in una ciotola, fatelo sciogliere al microonde per 40 secondi alla massima potenza. Mescolate con un cucchiaio. Fatelo sciogliere per altri 30 secondi e mescolate finchè non si sarà sciolto in modo uniforme. Aggiungete la panna e mescolate. Versate lo zucchero a velo e l’aroma ‘mandorla’ e mescolate. Mettete la farina di mandorle e il cocco; mescolate bene finchè l’impasto non diventa omogeneo. Formate 24 palline ricordandovi di mettere all’interno un M&M’s o una piccola meringa, disponetele su un vassoio protetto con carta da forno e fatele rassodare in frigo per una decina di minuti.

Ricetta Pasta di Zucchero:

Ingredienti per 300 grammi:
250 gr di zucchero a velo vanigliato
25 gr di glucosio
15 gr di acqua
1 foglio di gelatina (colla di pesce)
10 grammi di burro

Lasciate la gelatina in ammollo per 10 minuti in un recipiente pieno di acqua fredda. Strizzatela bene e mettetela da parte. Versate lo zucchero a velo sulla spianatoia e formate una fontana. In una pentola non antiaderente mettete il glucosio, i 15 grammi d’acqua e il burro, portate quasi ad ebollizione. E’ importante non raggiungere il bollore altrimenti la gelatina si potrebbe rovinare. Spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina strizzata al composto caldo e mescolate bene con un cucchiaio per qualche secondo finchè il tutto non si sarà perfettamente amalgamato. Versate subito il composto caldo sullo zucchero a velo e, facendo attenzione a non scottarvi, lavorate la pasta come se fosse un impasto per il pane. Se serve, aggiungete dell’altro zucchero a velo. Dopo pochi minuti avrete ottenuto un bel panetto di pasta di zucchero bianca, morbido e profumato; avvolgetelo bene nella pellicola trasparente e mettetelo in un sacchetto di plastica per alimenti, chiudetelo e lasciate riposare non in frigorifero per 24 ore. Trascorso questo tempo lavorate energicamente la pasta di zucchero per ammorbidirla e renderla setosa prima di colorarla e usarla per le decorazioni.

Come decorare i tartufi – tutorial:

tartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecoratartufi al cioccolato tutorial  Evelindecora

I vostri tartufi al cioccolato sono pronti!!!

tartufi al cioccolato tutorial  Evelindecora
tartufi al cioccolato tutorial  Evelindecora

Se volete imparare a fare e a decorare questi tartufi insieme a me:
GIOVEDI’ 21 novembre dalle 19.00 alle 22.00 presso ItalianCakeDesign School di Corso Plebisciti 8 a Milano si terrà il CORSO ‘tartufi al cioccolato decorati’. La lezione dura 3 ore e il costo è di €49 a persona, per info e prenotazioni contattate direttamente la scuola a questo numero: 3394919251.

Un dolce abbraccio, Evelin ^_^

tartufi al cioccolato e cocco

38 thoughts on “Tartufi al cioccolato

  1. Evelin sempre più brava! Sono deliziosi!!!!!!
    Ti andrebbe di partecipare al Linly Party #NataleinCasaTrippando con questo post? Ti lascio un link per andare a leggere e avere maggiori info.

  2. Non mi pubblica il commento con il Link che ti volevo lasciare… se ti interessa magari dimmi qualche cosa in privato che ti informo meglio. Ciao e scusa per il disturbo!

  3. Ciao evelin, vorrei fare qs tartufini per Natale come segnaposto. Per evitare di mettere il cocco,posso usare tutta farina di mandorle? Come attacco il cappellino, con ghiaccia reale o miele può andare? Come hai fatto il pon pon? Scusa tutte qs domande ma sei veramento brava e ho bisogno dei tuoi consigli!!! Ciaoooo

    • Ciao Chiara! Sì, tutta farina di mandorle va benissimo, il pon pon è una ‘mimosa’. Le trovi al super mercato nel reparto pasticceria vicino alle codette, granella di zucchero e altre decorazioni. Se non le trovi puoi sempre fare una pallina di pasta di zucchero. Usa un pò d’acqua per attaccare il cappellino e i particolari del faccino. Ciao, a presto 😆

  4. Mamma mia che belli che sono !!! Vorrei provare a farli ma sinceramente non ho mai utilizzato la pasta di zucchero.. non perchè sia difficile ma solo per il fatto che non mi piacciono i dolci troppo dolci 🙂 Se riuscirò a farli ti farò sapere !! Ciao 😀

  5. Ciao Evelin complimenti le sue creazioni sono vere e proprie opere d’arti ,questi tartufi poi bellissimi,tanto che vorrei farli anch’io.Ma vorrei chiederle quanto tempo prima si possono preparare?sai vorrei regalarle e poi una volta preparate vanno messe in frigo? grazie e COMPLIMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*