Cake pops al cioccolato

Cake pops al cioccolato “Kawaii mushrooms”

cake pops al cioccolato EvelindecoraI cake pops sono una divertente e originale alternativa alla classica torta di compleanno. Sono semplici da fare e catturano subito l’attenzione di grandi e piccini; se non avete il tempo per preparare una torta al cioccolato fatta in casa potete acquistarne una già pronta o utilizzare le merendine preferite dei vostri bimbi come base. Il cappello è fatto interamente in pasta di zucchero mentre il gambo è rivestito in cioccolato plastico bianco, i particolari del faccino sono invece realizzati in pasta di zucchero colorata.

Torta al cioccolato
Ingredienti:

200 ml di panna da cucina
1 uovo intero grande
1 bicchiere di zucchero semolato
1 bicchiere e mezzo di farina 00
mezzo bicchiere di cacao in polvere zuccherato
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Imburrate uno stampo per torta (va bene sia uno stampo tondo che da plum cake) e cospargetelo con un pò di farina, eliminate la farina in eccesso e mettete lo stampo da parte. Accendete il forno a 180°. In un recipiente capiente mescolate la panna con lo zucchero, aggiungete l’uovo e mescolate ancora. Poco alla volta, versate la farina ed il cacao, amalgamate bene l’impasto. Per ultimo inserite il lievito, date un’ultima mescolata energica con un cucchiaio e versate il tutto nello stampo. Fate cuocere per 40 minuti senza mai aprire il forno e fate una prova infilando uno stecchino al centro della torta per vedere se è completamente cotta prima di sfornarla.
Lasciatela raffreddare completamente prima di fare i cake pops!

Sbriciolate grossolanamente la torta in una ciotola e mettete due cucchiai generosi di crema spalmabile alla nocciola e mescolate bene aiutandovi con una forchetta. Formate delle palline a forma di pera e disponetele su un vassoio ricoperto di carta forno. Lasciatele rassodare per due ore in frigo:

cake pops

 

Stendete il cioccolato plastico con un mattarello in silicone su un piano leggermente cosparso di zucchero a velo e coppate un disco con un tagliapasta per biscotti o un bicchiere. Rivestite il gambo del funghetto; essendo l’impasto dei cake pops appiccicoso non serve usare acqua o gelatina di albicocche per far aderire i due materiali:

cake pops

 

Posizionate il gambo su un pirottino di carta e fermatelo, se serve, con una goccia di gelatina di albicocche. Colorate la pasta di zucchero con una punta di rosso, formate una pallina e schiacciatela con le dita sui lati finchè non assume la forma del cappellino. Applicatela al gambo con un pò d’acqua:

cake pops

 

Con dei beccucci per sac a poche coppate dei cerchietti piatti di pasta di zucchero bianca e posizionateli con un pennello inumidito con acqua sul cappellino:

cake pops

 

Con della pasta di zucchero o cioccolato plastico di colore nero preparate gli occhietti e la bocca, le guance invece fatele rosse o rosa intenso:

cake pops

 

Aiutandovi con un velo di gelatina di albicocche applicate i particolari del faccino dandogli un’espressione sorridente e simpatica…. i vostri cake pops sono pronti!

cake pops al cioccolato Evelindecora
cake pops al cioccolato Evelindecora
cake pops al cioccolato Evelindecora

 

Un dolce abbraccio,
Evelin ^_^

Cake pops al cioccolato

RICETTA per preparare la PASTA DI ZUCCHERO:
http://blog.giallozafferano.it/evelindecora/pasta-di-zucchero/

RICETTA per preparare il CIOCCOLATO PLASTICO:
http://blog.giallozafferano.it/evelindecora/cioccolato-plastico-white-chocolate-ghosts/

 

54 thoughts on “Cake pops al cioccolato

  1. stra-belli! mi piace questa versione di cake pops pasticcino piuttosto che con il solito stecco… sempre originale e creativa tu cara Evelin! complimenti sono perfetti! ti abbraccio cara buona settimana:**

    • Ciao Simona, la versione sullo stecco è sempre difficile da trasportare, avendo paura per la loro incolumità ho scelto di non metterlo; così al posto dei cake pops ho fatto i cake truffles ma, sono piaciuti lo stesso alla fine. Grazie di cuore e un abbraccio grande, a presto *__*

  2. Che meraviglia!!!! Come fai a fare la boccuccia? arrotoli la pasta a mano e poi la attacchi? sono veramente precise..
    Complimenti davvero

    • Ciao Francesca, hai fatto bene a chiedermi questo particolare, a volte do per scontati dei passaggi che non lo sono affatto. Puoi farla in due modi: con la pasta da modelling nera riesci ad arrotolarla sottilissima tra le dita e a curvarla senza problemi; con la pasta di zucchero invece devi stampare un cerchietto con il foro del beccuccio per sac a poche (da 3-4 mm) e con lo stesso beccuccio ritagliare dal cerchietto una mezza luna. La pdz si sbriciola e si asciuga troppo velocemente purtroppo, con questo sistema ho visto che le boccucce invece vengono bene. Spero di averti aiutata, a presto, un abbraccio *__*

    • Ciao Sasiiiii! Come stai? Grazie grazie grazie, passo pochissimo dal forum adesso 🙁 …. ti aspetto sempre su facebook, quando ti iscrivi fammelo sapere! Tanti tanti baci 😀

  3. Evelin precioso
    .Eres una artista ,como siempre un paso a paso muy bien explicado.
    Con tu permiso te cojo la idea .
    Mil besos

  4. Evelin vedi come ti penso! E la una di notte e prima di andare a dormire devo visitare il tuo blog. Le tue creazioni sono sempre sorprendenti.
    Sei unica, precisa e paziente, piena di idee. Bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. Baci Adriana.

  5. Non ci sono parole x dirti come sei brava e come rendi facile tutto quello che fai….ti posso chiedere se posso rivestire il corpo con la pasta di zucchero fatta con marsh mallow? siccome ne ho preparata un po xchè domenica compie gli anni la mia bimba almeno utilizzo questa….baci

    • Ciao Nucci! Ma certo che sì, puoi sostituire sia il ciocco plastico, che la pasta di zucchero con il MMF; fammi sapere poi come sono venuti, un caro abbraccio, Evelin *_*

  6. Ti volevo chiedere che devo fare una torta per il compleanno di mio figlio lui vorrebbe una torta con i pupazzetti di skilamder, vorrei sapere se c’è uno stampo prr farli? ? Graziee buona domenica

  7. Innanzitutto grazie della bella idea!volevo chiederti se secondo te è possibile congelare questi splendidi funghetti o no!
    Grazie B.

    • Cara Bruna, puoi congelarli prima di decorarli. La pasta di zucchero e il ciocco plastico, purtroppo si rovinano inesorabilmente in freezer. Prepara la parte interna e surgelala, in un secondo momento li farai scongelare per qualche ora e li decorerai. Grazie di essere passata di quì, un caro abbraccio *__*

  8. Grazie proprio ora li sto facendo e meno male che ho letto la tua risposta ….grazie e passero altre volte sicuramente!:-)

  9. Sei bravissima, questi cake pops sono fantastici. Ho fatto varie volte la pasta di zucchero ma, in verità mi viene sempre secca e si spacca. Sarà perchè uso il miele a posto del glucosio? Aspetto un tuo prezioso consiglio. Ciao grazie a presto.

    • Ciao Rita,
      il miele da un sapore molto marcato alla pasta e in realtà la rende più morbida rispetto al glucosio, non saprei. 🙁
      Prova la mia ricetta, vedrai che ti troverai bene. Ricordati, dopo averla fatta riposare avvolta ben stretta nella pellicola e poi in un sacchetto di plastica, di lavorarla generosamente per qualche minuto prima di usarla, se la trovi un po’ asciutta aggiungi un cucchiaino di burro.
      Fammi sapere!!! Un abbraccio 😉
      http://blog.giallozafferano.it/evelindecora/pasta-di-zucchero/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*