Cake pops natalizi “X’mas balls”

Cake pops natalizi

cake pops
Tante colorate e morbidissime palline di Natale… non da appendere sull’albero ma, da sgranocchiare! Gli ingredienti sono pochi ma golosi: torta al cioccolato, pasta di zucchero e ghiaccia reale.

cake pops

 

Torta al cioccolato
Ingredienti:

200 ml di panna da cucina
1 uovo intero grande
1 bicchiere di zucchero semolato
1 bicchiere e mezzo di farina 00
mezzo bicchiere di cacao in polvere zuccherato
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

Imburrate uno stampo per torta (va bene sia uno stampo tondo che da plum cake) e cospargetelo con un pò di farina, eliminate la farina in eccesso e mettete lo stampo da parte. Accendete il forno a 180°. In un recipiente capiente mescolate la panna con lo zucchero, aggiungete l’uovo e mescolate ancora. Poco alla volta, versate la farina ed il cacao, amalgamate bene l’impasto. Per ultimo inserite il lievito, date un’ultima mescolata energica con un cucchiaio e versate il tutto nello stampo. Fate cuocere per 40 minuti senza mai aprire il forno e fate una prova infilando uno stecchino al centro della torta per vedere se è completamente cotta prima di sfornarla.
Lasciate raffreddare molto bene la torta al cioccolato prima di fare i cake pops!

Sbriciolate grossolanamente la torta in una ciotola e aggiungete qualche goccia di essenza all’arancia o della scorza di arancia grattugiata. Mettete due cucchiai generosi di crema spalmabile alla nocciola e mescolate bene aiutandovi con una forchetta. Formate delle palline e disponetele su un vassoio ricoperto di carta forno. Lasciatele rassodare per due ore in frigo.

 

Rivestite le palline con pasta di zucchero del colore che preferite ed eliminate la pasta in eccesso:

 

Modellate i cake pops rotolandoli tra le mani e spennellateli con della polvere perlescente per renderli brillanti:

 

Stampate dei fiorellini e dei cerchietti spessi in pdz grigia:

 

Dopo averli spennellati con polvere perlescente color ‘perla’ applicateli in cima ai cake pops aiutandovi con un pò d’acqua:

cake pops

 

Riempite la sac a poche con la ghiaccia reale del colore che preferite; dovrà essere piuttosto densa ed il beccuccio molto sottile. Fate alcune prove su un foglio di carta e poi iniziate a decorare le vostre palline di natale:

 

Ecco come sono all’interno:

 

I vostri cake pops natalizi sono pronti…. conservateli in frigo per 3/4 giorni… se riuscite a non mangiarli tutti prima!
1 dolce abbraccio,
Evelin

cake pops natalizi

 

Cake pops natalizi

Ricetta e consigli per preparare la GHIACCIA REALE:
http://blog.giallozafferano.it/evelindecora/halloween-hello-kitty-cookies/

 

Ricetta per preparare la PDZ di Giallo Zafferano:
http://ricette.giallozafferano.it/Pasta-di-zucchero.html

 

81 thoughts on “Cake pops natalizi “X’mas balls”

  1. direi che questi forse potrei provare a farli,chè dici?sembrano più semplici……ma non per questo meno belli,ovviamente!!!e devono essere buonissimi……avrei un certo languorino……;-)

  2. mamma mia che belle… sono meravigliose,stupende,fantastiche,splendide,stupefacenti,brillanti.. luccicanti.. favolose,mega bellissime… insomma evelin,sei bravissima:)

    • Grazie! Lo so, lo so ma, dovevo pur far vedere il cake pop in sezione…. la prossima volta gli farò un’ecografia, magari il cuoricino di cioccolato si vede anche così!!! 🙂 1 abbraccio grande <3

  3. Ciao cara, sono estasiata da questi dolcetti che sembrano delle vere palline di Natale!!!! Natale bello da vivere e buono da mangiare!!!!! COMPLIMENTI!!! <3

  4. Voglio assolutamente provarci, grazie alle tue spiegazioni ho capito dove sbagliavo. Non sembrano difficili e spero di riuscirci anch’io, sono belli anche da regalare. Mary.

  5. Sono stupendi e credo buonissimi. Vorrei provare ma la mia attrezzatura e’ ancora minima, hai qualche consiglio da darmi su dove comprare la sac a poche i beccucci le formine…insomma gli “attrezzi” del mestiere su internet?
    Grazie e ancora complimenti

    • Ciao! Ma certo, ti consiglio di acquistare le sac a poche usa e getta e i beccucci sul sito online ‘Cantavenna’, è fornitissimo e la consegna è molto veloce! Ti ringrazio per la visita e ti mando un abbraccio, Evelin ^__^

    • Ciao Pamela! Io ho scelto la misura standard dei cake pops, che una volta decorati sono grandi quanto una pallina da golf. Tu puoi farli grandi quanto vuoi… non c’è limite! 1 abbraccio, Evelin 😉

  6. ciao evelin, volevo un consiglio: per quanto io faccia le torte con la pasta di zucchero non la amo particolarmente. dici che de io infilzassi la pallina nel bastoncino (come i cake pops) e la intingessi nel cioccolato bianco o nei candy melts bianchi, poi togliessi il bastoncino e coprissi il buchetto fatto col fiorellino come dabtua spiegazione poi uscirebbe una schifezza? potrei mettere senza problemi la polvere perlescente sui candy melts secondo te? graxie e complimenti

    • Ciao Elena,
      Certo, puoi sostituire la pdz con il cioccolato o i candy melts col metodo che mi hai appena descritto! Ricordati però che entrambi hanno un’alta percentuale di grasso quindi la ghiaccia attaccherebbe al momento ma, poi si staccherebbe subito. Puoi sempre decorarli applicando delle piccole decorazioni in pdz oppure usando il cioccolato fuso in sac a poche come fai per la ghiaccia. Buona domenica e ….fammi sapere!

  7. che dire? … meravigliosi! peccato aver scoperto ora queste pagine delle meraviglie… ho messo il tuo sito nei preferiti e mi riservo di dilettarmi a Natale prossimo.
    Una domanda… ma quando decori la parte inferiore della sfera come fai a tenere la biglia? Non si rovina la decorazione mentre ci poggi le dita? Oppure fai tutto in più volte facendo seccare bene il tutto?
    Grazie
    Lila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*