Tortino di patate e carciofi

Ciao! oggi ho provato a fare un tortino, utilizzando due alimenti che a me piacciono molto: i carciofi e le patate. Mi diverte molto fare i tortini con ciò che capita, sopratutto con gli avanzi del frigo; spesso vengono fuori ricette gustosissime! Io ci ho aggiunto prosciutto cotto (potete utilizzate sia quello a fette che quello a dadini) e scamorza per rendere il tutto più gustoso, ma voi potete variare a vostro piacimento. Vi indicherò gli ingredienti per 2 persone, ma se siete di più potete raddoppiare o triplicare le dosi.

Alla prossima ricetta!

 

DSCN1988

                 

               Ingredienti per circa 4 persone:

  • 3 patate medie
  • 1 uovo
  • una fetta grande di prosciutto cotto o una vaschetta di dadini
  • 2 carciofi
  • 1 scamorza affumicata o provola
  • parmigiano q.b.
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento:

In una pentola fate cuocere le patate per una ventina di minuti o fino a quando non si ammorbidiranno. Nel frattempo, tagliate i carciofi a spicchi e fateli cuocere in una padella con un filo di olio e mezzo bicchiere di acqua.

 

DSCN1967

Quando le patate saranno cotte, schiacciatele con lo schiacciapatate e, nella stessa ciotola, aggiungete i carciofi, ormai cotti e tagliati a pezzettini, il sale, l’uovo, e un po’ di parmigiano. Se scegliete il prosciutto a dadini, aggiungeteli in questo passaggio.

 

 

DSCN1972In una teglia piccola di alluminio unta, versate l’impasto ottenuto e livellate quanto più potete.

 

 

 

DSCN1973

Ponete sul primo strato la fetta grande di prosciutto, la scamorza tagliata a fette sottili e larghe e una prima spolverata di parmigiano.

 

 

 

DSCN1977Coprite con un altro strato di impasto di patate e carciofi, livellate ed infine mettete un altro po’ di scamorza e un’altra grattata di parmigiano. Se volete, potete fare anche più strati.

 

 

Infornate in forno statico a 170° per 20 minuti. DSCN1978

 

 

 

 

Contorni , , , ,

Informazioni su emmettidolceesalato - le ricette di mary

Ciao, mi chiamo Mariateresa. Apro questo blog con l'intenzione di raccogliere qui la maggior parte delle mie ricette, sia quelle inventate e sperimentate per la prima volta, sia quelle che ormai faccio da anni. Sono convinta che ognuno di noi associ un piatto, con rispettivo profumo e sapore, ad un ricordo o ad un momento significativo della propria vita. Personalmente, lo associo quasi sempre a ricordi di infanzia, quando mia madre preparava i dolci o l'impasto per la pizza :). La cucina racconta la nostra storia. Perciò quando si cucina, lo si fa con il cuore.

Precedente Polpette fritte Successivo Scarole stufate alla napoletana