Spigola al forno

WP_20151221_17_54_09_Pro

 

 

 

 

Oggi vi presento un piatto leggero e salutare, che può essere accompagnato da vari contorni a vostra scelta. La spigola, detto anche branzino, è uno dei pesci più consumati in Italia. Per costatarne la freschezza, controllate sempre che il colore delle branchie sia di un argento vivo, le squame lucide e ben attaccate. L’occhio deve essere brillante e la carne soda ed elastica. Ovviamente, non deve emanare cattivo odore.

   

 Ingredienti per 2 persone:

  • 1 spigola
  • mezzo spicchio di aglio
  • mezzo limone
  • prezzemolo
  • sale
  • olio

 

Preparazione:

Aprite la pancia della spigola e imbottitela con spicchi di limone, aglio tritato e prezzemolo. Cospargete con un pizzico di sale e con un filo di olio. Ponete il pesce in una teglia unta e infornate a 180° per circa 30 minuti. Quando l’occhio del pesce diventerà bianco, significherà che il pesce è cotto.

Conservazione:

Una volta pulito, copritelo con della pellicola; se il pesce è molto fresco può essere conservato in frigorifero fino a 48 ore.

Pulizia:
Tagliate le pinne con delle forbici da cucina, poi squamatelo con un coltello, facendo attenzione che la pelle non si rovini lacerandosi. Poi evisceratelo, praticando una incisione all’altezza della pancia e tagliate per tutta la sua lunghezza. Lavatelo fuori e dentro e asciugatelo.

pesce , , ,

Informazioni su emmettidolceesalato - le ricette di mary

Ciao, mi chiamo Mariateresa. Apro questo blog con l'intenzione di raccogliere qui la maggior parte delle mie ricette, sia quelle inventate e sperimentate per la prima volta, sia quelle che ormai faccio da anni. Sono convinta che ognuno di noi associ un piatto, con rispettivo profumo e sapore, ad un ricordo o ad un momento significativo della propria vita. Personalmente, lo associo quasi sempre a ricordi di infanzia, quando mia madre preparava i dolci o l'impasto per la pizza :). La cucina racconta la nostra storia. Perciò quando si cucina, lo si fa con il cuore.

Precedente Scarole stufate alla napoletana Successivo Danubio natalizio