Spaghetti a vongole

Cosa c’è di meglio degli spaghetti a vongole in queste giornate di primavera? C’è chi lo preferisce con i pomodorini, ma a mio avviso, il vero spaghetto con le vongole, quello della tradizione napoletana, è quello in bianco! Potete scegliere anche i vermicelli, gli spaghettini o i bucatini al posto degli spaghetti. Accompagnate questo meraviglioso primo piatto da un buon vino bianco!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Spurgate in acqua corrente le vongole per qualche ora, sciacquatele e versatele in una padella con uno spicchio di aglio e dell’olio, coprite la padella e accendete a fuoco medio-alto, in modo da farle aprire tutte. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Versate poi la pasta nella padella con il sauté di vongole e mantecate per qualche secondo. Completare con prezzemolo tritato. Se volete, aggiungete un pizzico di peperoncino. Se preferite la versione in rosso, quando soffriggete l’aglio, aggiungete dei pomodorini tagliati.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di spaghetti
  • 100 gr di vongole
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo q.b.
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • 1 pizzico di peperoncino

Preparazione:

Spurgate in acqua corrente le vongole per qualche ora, sciacquatele e versatele in una padella con uno spicchio di aglio e dell’olio, coprite la padella e accendete a fuoco medio-alto, in modo da farle aprire tutte. Nel frattempo fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Versate poi la pasta nella padella con il sauté di vongole e mantecate per qualche secondo. Completare con prezzemolo tritato. Se volete, aggiungete un pizzico di peperoncino. Se preferite la versione in rosso, quando soffriggete l’aglio, aggiungete dei pomodorini tagliati.

Se comprate le vongole e volete cucinarle il giorno dopo: Scolatele di tutta l’acqua e avvolgetele in uno strofinaccio ben pulito, tenendole molto strette. Mettete lo strofinaccio contenente le vongole in una ciotola grande e mettete in frigo. Consumate entro le 24 ore.

Precedente Tofu con germogli di soia in padella Successivo Le vongole: valori nutrizionali e proprietà