Red Velvet Cake

La Red Velvet è una torta molto gustosa, che ha origine negli Stati Uniti, ma attualmente si sta diffondendo molto anche in Italia. Il colore rosso acceso viene contrastato da una crema bianca (crema di vaniglia, crema al formaggio o anche crema al burro), che crea un effetto piacevolissimo alla vista, oltre che al palato!

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per circa 15 persone:

  • 400 gr di farina 00
  • 170 gr di burro
  • 3 uova
  • 430 gr di zucchero
  • 1 tubetto di colorante rosso in gel
  • 5 cucchiai di cacao in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 9 gr di sale
  • 3 vasetti di yogurt intero bianco
  • 7,5 gr di aceto di mele
  • 7  gr di bicarbonato

Per la crema al formaggio:

  • 300 gr di panna
  • 600 g di formaggio fresco
  • 250 g di zucchero a velo
  • 100 gr di yogurt bianco

oppure 

Per la crema di vaniglia:

  • 30 gr di farina 00
  • 300 ml di latte fresco intero
  • 250 gr di burro morbido
  • 230 gr di zucchero
  • 4 gr di estratto di vaniglia

Preparazione:

Potete scegliere di preparare la Red Velvet in un’unica teglia, o fare tre dischi di torta in tre teglie, ognuna da 20 cm di diametro. Iniziate sbattendo il burro morbido con metà dello zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Per preparare i tre dischi di base della Red Velvet Cake, cominciate sbattendo il burro ammorbidito assieme a metà dello zucchero per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unite un uovo alla volta e poi l’altra metà dello zucchero. Unite ora il cacao e la vanillina setacciati ed infine il colorante. 

In una ciotolina versate l’aceto di mele, unite il bicarbonato. Incorporate all’impasto lavorato precedentemente, lo yogurt, alternandolo con la farina e con il composto di aceto e bicarbonato. Ungete e infarinate tre tortiere dal diametro di 20 cm o una da 26-28 cm; versate nel loro interno l’impasto della red velvet cake e infornate in forno statico già caldo a 180° per circa 25-30 minuti, se usate le 3 tortiere, 50-55 minuti circa, se usate un’unica tortiera (verificate la cottura con uno stecchino). Lasciate raffreddare almeno 4 o 5 ore prima di farcire. Ricordatevi di mettere da parte un po’ di briciole per la rifinitura.

 

Se scegliete di preparare la crema al formaggio:

Montare la panna nella planetaria. Aggiungere il formaggio, lo zucchero a velo e lo yogurt.

 

Se scegliete di preparare la crema alla vaniglia:

Sciogliete la farina nel latte freddo, aiutandovi con una frusta, mettete sul fuoco dolce e mescolate per una decina di minuti. Versate la crema ottenuta in una ciotola bassa e copritela a contatto con della pellicola. Lasciate intiepidire. Sbattete il burro con lo zucchero e quando avrete ottenuto un composto denso e spumoso, aggiungete la vaniglia e continuate per un altro minuto. Unite a questo punto al composto la crema di latte e farina a temperatura ambiente.

 

Farcire la torta con la crema al formaggio o con la crema di vaniglia. Ricoprire la torta con uno strato sottile di crema al burro o anche ganache al cioccolato bianco e cospargere la torta di red velvet sbriciolata.

 

 

Dolci, Torte , ,

Informazioni su emmettidolceesalato - le ricette di mary

Ciao, mi chiamo Mariateresa. Apro questo blog con l'intenzione di raccogliere qui la maggior parte delle mie ricette, sia quelle inventate e sperimentate per la prima volta, sia quelle che ormai faccio da anni. Sono convinta che ognuno di noi associ un piatto, con rispettivo profumo e sapore, ad un ricordo o ad un momento significativo della propria vita. Personalmente, lo associo quasi sempre a ricordi di infanzia, quando mia madre preparava i dolci o l'impasto per la pizza :). La cucina racconta la nostra storia. Perciò quando si cucina, lo si fa con il cuore.

Precedente Panini prosciutto cotto e provola Successivo Ciambella salata asiago speck e cipolle