Cassata siciliana

La cassata è uno dei dolci tipici della tradizione siciliana, ma spesso si prepara in prossimità delle feste natalizie o pasquali. Ci sono tante varianti di questa ricetta. Io oggi ve la propongo nella mia versione. 

DSCN2098

Vi elenco subito gli ingredienti e quindi il procedimento.

              Ingredienti per circa 16-18 persone:

  • 1 pan di spagna rettangolare
  • 1 kg di ricotta di pecora
  • 250 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

             per la glassa:

         – 400 gr di zucchero a velo

         – 3 cucchiai abbondanti di acqua

Procedimento:

Iniziare setacciando la ricotta, aggiungere lo zucchero a velo, le gocce di cioccolato ed infine il cucchiaino di essenza di vaniglia (se usate lo zucchero a velo vanigliato, non aggiungete l’essenza di vaniglia). Mescolare bene tutti gli ingredienti.

DSCN2091

Coprite con una pellicola trasparente e lasciate in frigo per circa un’ora. 

DSCN2077

Tagliate in due il pan di spagna, poggiate una teglia tonda del diametro di 28-30 cm su una delle due parti di pan di spagna ottenute e con un coltello ritagliatelo, seguendo la circonferenza della teglia tonda. Si otterrà quindi un cerchio di torta.

DSCN2085

Con l’altra parte di pan di spagna,, ricavate due strisce alte più o meno quanto l’altezza della teglia tonda. Ricavatene dei trapezi.

DSCN2088

Ricavo un filoncino di pasta di mandorle e lo stendo con il matterello, ottenendo una lunga striscia. Ritagliamo dei trapezi anche dalla pasta di mandorle, di uguale misura e spessore di quelli ottenuti dal pan di spagna.

DSCN2089

Spolveriamo la base della teglia con dello zucchero a velo ed iniziamo a “foderare” il suo interno con i trapezi di pan di spagna, alternati a quelli di pasta di mandorle.

DSCN2092_modificato-1

Adagiamo ora il cerchio di pan di spagna sul fondo della tortiera e riempiamola  con la crema di ricotta. Sbriciolo il pan di spagna rimasto e con le briciole ottenute vado a chiudere la base. Copriamo con la pellicola e lasciamo in frigo per 4 o 5 ore.

DSCN2094

Trascorso il tempo necessario, capovolgiamo su un vassoio.

DSCN2096

Sciogliamo lo zucchero a velo con i cucchiai di acqua e appena sfiorerà il bollore, la glassa sarà pronta per essere versata sulla torta. Partiamo dal centro e con la spatola stendiamo la glassa anche sui lati. Facciamo questo passaggio velocemente per evitare di far solidificare la glassa. Decoriamo a piacere con candit

DSCN2098

Dolci, Feste bimbi, Natale, Senza categoria, Torte , ,

Informazioni su emmettidolceesalato - le ricette di mary

Ciao, mi chiamo Mariateresa. Apro questo blog con l'intenzione di raccogliere qui la maggior parte delle mie ricette, sia quelle inventate e sperimentate per la prima volta, sia quelle che ormai faccio da anni. Sono convinta che ognuno di noi associ un piatto, con rispettivo profumo e sapore, ad un ricordo o ad un momento significativo della propria vita. Personalmente, lo associo quasi sempre a ricordi di infanzia, quando mia madre preparava i dolci o l'impasto per la pizza :). La cucina racconta la nostra storia. Perciò quando si cucina, lo si fa con il cuore.

Precedente Danubio natalizio Successivo Ghirlandine in sfoglia centro tavola