PETTOLE PUGLIESI ,RICETTA FACILE

Share:
Condividi

Le pettole pugliesi , si preparano nel periodo natalizio , sono veramente semplicissime .

Si possono accompagnare ad affettati vari oppure per i più golosi si passano nello zucchero semolato e si mangiano .

INGREDIENTI :

  • 250 gr di farina
  • 1/2 cubetto di lievito
  • sale
  • acqua tiepida
  • per le farciture :a scelta (io le ho fatte semplici )
  • olio da friggere

pettole pugliesi

 

PROCEDIMENTO :

  1. Mettere in un recipiente grande la farina,il lievito sciolto in acqua tiepida e il sale .
  2. Aggiungete dell’acqua tiepida ,mescolando tutto il composto (deve risultare tutto liscio ) .
  3. Coprite il tutto con un panno  e fate lievitare per circa 2 ore .
  4. Trascorse le due ore ,mettete in una padella capiente l’olio da friggere .
  5. Riscaldate l’olio ,appena e’ pronto prendete con un cucchiaio un pezzetto di impasto e mettetelo nell’olio da friggere ,si gonfiera’ diventando una buonissima frittella (io ho preferito fare le palline ) .
  6. Quando le pittule saranno di un bel colore ambrato si potranno togliere dall’olio e adagiarle su un piatto con della carta assorbente.

 

 

Print Friendly
Be Sociable, Share!

Related posts:

Vota questa ricetta:
PETTOLE PUGLIESI ,RICETTA FACILE
  • 4.00 / 55

One thought on “PETTOLE PUGLIESI ,RICETTA FACILE

  1. Al mio paese si chiamano pittule e non pettole e si fanno per tradizione la vigilia dell’Immacolata e la vigilia di Natale, cambia il nome ma non cambia la bontà. Mi piacciono così semplici ma molto di più col cavolfiore e anche con il baccalà.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>