Torta chantilly alle fragole

La torta chantilly alle fragole è un dolce di stagione fresco e goloso perfetto per festeggiare un’occasione importante o semplicemente da servire come dessert di fine pasto….La preparazione si compone di tre fasi: preparazione della base – crostata morbida cotta nello stampo apposito con scanalatura – preparazione della crema chantilly e composizione del dolce con relativa decorazione finale…


Leggi anche:

Mattonella di yogurt e cioccolato alle fragole

Torta di yogurt e fragole

Tiramisù di ricotta elle fragole

 

Torta chantilly alle fragole - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per la crostata morbida:

  • uova 2
  • zucchero 100 g
  • latte 100 ml
  • lievito (in polvere) 1 cucchiaino
  • vaniglia bourbon (in polvere) 1 pizzico
  • farina 00 150 g
  • burro 80 g

per la crema chantilly:

  • latte intero fresco 300 g
  • panna fresca 250 g
  • tuorli d’uovo 3
  • maizena 40 g
  • zucchero 120 g
  • vaniglia bourbon (in polvere) 1 pizzico
  • rum (facoltativo) 1 cucchiaino
  • buccia di limone (non trattato)

per la finitura della torta:

  • fragole 500 g
  • zucchero a velo q.b.
  • gelatina per dolci spray q.b.

Preparazione

  1. Torta chantilly alle fragole - Così cucino io

    Preparare la crema pasticcera:

    Scaldare il latte e 100 gr. di panna con la buccia di limone.

    Montare in un pentolino i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Amalgamare la maizena, mescolare delicatamente e aggiungere il latte e la panna (non bollenti) filtrati attraverso un colino.

    Cuocere, mescolando continuamente, fino a che la crema di addensa e vela il cucchiaio. Far raffreddare in acqua e ghiaccio, aggiungere una puntina di vaniglia Bourbon (o bacca) ed eventualmente il cucchiaino di rum.

    Montare la panna fresca rimanente (150 gr.), alla crema pasticcera ormai raffreddata ottenendo una vellutata crema chantilly. Coprirla con pellicola e tenerla da parte al fresco.

    Preparare la crostata morbida:

    Fondere il burro a bagnomaria.

    Montare in una ciotola, con il frullino, le uova intere e lo zucchero finchè il composto risulta spumoso (scrive!)

    Aggiungere a filo, sempre mescolando, il burro fuso raffreddato e il latte .

    Unire, a cucchiaiate, la farina setacciata con il lievito e una puntina di sale.

    Versare il composto nello stampo (stampo apposito per crostate morbide, con lo scalino!) e infornare a 170°C per 25 minuti circa.

    Sfornare la torta, farla raffreddare, sformarla, rovesciarla e farcirla con la crema chantilly facendola cadere dalla sac a poche e livellandola con il dorso di un cucchiaio.

    Decorare con le fragole, disponendole a piacere sulla superficie intere o tagliate a spicchi. Se avanza crema, usarla per completare con altre decorazioni.

    Alla fine, rifinire la torta lucidandola con gelatina di frutta (io ho usato la gelatina spray).

    Far riposare la torta qualche ora in frigo, quindi tagliala a fette e servire!

    Buon appetito!

Consigli:

 

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 
Senza categoria
Precedente Spaghettini al nero di seppia Successivo Scorfani al limone ed erbe aromatiche

Lascia un commento