Rotolo di tacchino farcito

Share:
Condividi


Il tacchino, a Natale, è d’obbligo, da anni lo propongo ripieno di castagne o di carne; una volta intero, una volta disossato. Questa volta ho voluto cambiare e prepararlo con la fesa appiattita e arrotolata dopo averlo farcito con spinaci e frittata in modo da ottenere un bell’effetto cromatico….bello da vedere, buono da mangiare…….

Ingredienti:

800 gr. di fesa di tacchino

300 gr. di spinaci surgelati

4 uova

sale e pepe

un bicchiere di vino bianco secco

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio d’aglio

salvia, rosmarino e timo

Tagliare ed appiattire la fesa di tacchino fino ad ottenere una fetta spessa circa un cm. (l’ho fatta preparare dal macellaio).

Scongelare e far insaporire in poco olio, sale e pepe, gli spinaci e sminuzzarli con il coltello.

Preparare una frittatina sottile.

Adagiare sul tagliere la carne, salarla e sovrapporvi la frittata. Distribuire sulla frittata uno strato di spinaci.

Arrotolare la fesa e formare un rotolo legandolo con spago da cucina.

Scaldare, in una teglia da arrosti, l’olio con uno spicchio d’aglio, adagiarvi il rotolo e rosolarlo a fuoco vivace; insaporire con sale e pepe, salvia, rosmarino e timo fresco, sfumare con il vino, far evaporare e passare al forno per circa un’ora e mezza rigirandolo continuamente e irrorandolo con il suo sugo di cottura. (La prima ora meglio lasciarlo coperto, ne guadagnerà in morbidezza).

A fine cottura, togliere dal forno, far intiepidire, tagliare a fette piuttosto spesse e irrorare con il suo sughetto…….. Bello, buono e………natalizio……….

 

Print Friendly
Vota questa ricetta:
Rotolo di tacchino farcito
  • 5.00 / 55

4 pensieri su “Rotolo di tacchino farcito

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>