Zuppa d’orzo

Che buona! Questa salutare zuppa d’orzo, adatta alle prossime serate invernali, viene insaporita con lo speck. La ricetta originale prevede anche l’osso di prosciutto, ma io la preferisco così: più semplice e leggera.

 Ingredienti: (per 4 persone)

150 gr. di orzo perlato

1 carota

una cipolla

1 costa di sedano

una  patatina

q.b. di olio extravergine di oliva

sale

pepe

100 gr. di speck

1 foglia di alloro

erba cipollina tagliuzzata finemente (in alternativa prezzemolo tritato)

Mettere a bagno l’orzo per qualche ora.

Fare un trito di cipolla, sedano, carota e patata e soffriggere dolcemente nell’olio.

Aggiungere tre quarti dello speck tagliato a dadini e l’orzo scolato dall’acqua di ammollo.

Salare, pepare e bagnare con bordo vegetale (circa 2 litri).

Unire la foglia di alloro, mettere il coperchio e far cuocere la minestra per circa un’ora e mezza a fuoco bassissimo.

A fine cottura, aggiungere il restante speck, l’erba cipollina o il prezzemolo tritato e servire bollente. 

Questa ricetta partecipa al contest:

 

2 commenti su “Zuppa d’orzo

Lascia un commento