Crea sito

Abbacchio alla Romana: ricetta originale del piatto tipico laziale

Continua il viaggio di Eccellenze Italiane in Cucina tra i piatti regionali più amati della Penisola. Dopo la cotoletta alla milanese, oggi scopriamo insieme come cucinare il vero abbacchio alla romana.

Questa pietanza tipica della cucina laziale consiste in un un gustoso secondo piatto di carne a base di agnello di latte, preparato in particolare durante le festività pasquali.

Sono tanti i modi per cucinare l’abbacchio a Roma, e Iex-Italian’s Excellence ha provato a raccontarne tutte le varianti, ma seguiamo ora tutti i passaggi della ricetta originale dell’abbacchio alla romana!

Abbacchio alla romana
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Agnello da latte
  • 3 Acciughe sotto sale
  • 2 rametti Rosmarino
  • 1 rametto Salvia
  • q.b. Aceto di vino bianco
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Farina
  • 5 Patate grandi

Preparazione

  1. Carne di agnello

    Tagliate l’abbacchio a pezzi regolari e di media grandezza. Passateli nella farina e posizionateli in una teglia capiente, in cui avrete riscaldato un po’ d’olio.

     

     

  2. Lasciate rosolare l’agnello a fuoco vivo per circa 10 minuti, aggiungendo sale e pepe. Unite poi rosmarino, salvia e aglio tritati e fate insaporire l’agnello. Fate evaporare un bicchiere di vino bianco e 1/2 bicchiere di aceto.

  3. spicchi di patate

    Tagliate le patate a spicchi, fatele sbollentare per circa 2 minuti in acqua salata, insieme ad un cucchiaio di aceto.

  4. agnello al forno

    In una teglia da forno unite l’agnello, le patate, un mestolo di acqua bollente e cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti. Se necessario aggiungete acqua e aceto.

  5. Abbacchio romano

    Tritate le acciughe, stemperatele con la salsa di cottura e aggiungetele all’abbacchio pronto, prima di servirlo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.