Cocco disidratato

Share:
Condividi

cocco disidratato

A differenza del cocco secco che vendono questo è meno asciutto e più saporito e oleoso!!

E’ ricco di potassio, ma è anche molto grasso quindi attenzione alle calorie!!

Ingredienti

Cocco fresco

 

Procedimento

Rompete la noce di cocco, estraete la polpa e lavatela; quindi tagliate a fettine o a tocchetti e posizionate nei vassoi dell’essiccatore,

cocco disidratato

lasciate 2-3 ore a massima potenza; deve risultare croccante ma nn troppo perchè appunto perde solo acqua e nn l’olio. Potete disidratare il cocco anche nel forno ventilato, mettere il cocco a fettine su una teglia con carta forno e posizionare al centro del forno acceso a 50°- 70° per circa 3 ore, volendo potete anche attaccare e spegnere ogni 30′ risparmiando energia, mescolate di tanto in tanto.

Consigli

é ottimo da mischiare nei cereali; nello yogurt; da sgranocchiare da solo o insieme ad altra frutta disidratata; tritata potete usarla nelle ricette di dolci; per fare il gelato artigianale; per fare i cioccolattini……………insomma potete usarla come meglio credete se ne rimane!!!

 

 

Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
Cocco disidratato
  • 3.00 / 55

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>