SPAGHETTI ALLA CHITARRA

Sono stata un paio di giorni in Abruzzo e visto che il tempo non era dei migliori mi sono dedicata a preparare uno dei miei piatti preferiti: spaghetti alla chitarra.

Gli ingredienti sono i classici per una pasta fresca, quindi considerando le persone che saranno a tavola con voi e rispettando il rapporto 100g farina 00 1 uovo otterrete il vostro bel panetto. Premetto che quando faccio la pasta tendo sempre a rispettare le proporzioni prima citate, poi sta un po’ alla mano di ognuno sentire se l’impasto è troppo morbido e quindi spolverare con un po’ di farina oppure troppo duro e aggiungere un po’ d’acqua.

Personalmente preferisco sempre stendere la pasta fresca con della farina di semola di grano duro rimacinata, che da un effetto più ruvido e rustico alla sfoglia(in questo caso però ho utilizzato la farina 00 perché avevo finito la farina di semola). Detto ciò per fare i famosi spaghetti alla chitarra vi servirà un meraviglioso attrezzo che vedrete nelle foto a seguire, che io ho comprato direttamente in un mercatino in terra abruzzese.

Per condire i vostri spaghetti poi date sfogo alla vostra fantasia!!

20141024_11092820141024_120424corde largheQuesto è uno dei lati del telaio con le corde più larghe, in modo da poter scegliere anche la larghezza dei vostri spaghetti. Io ho scelto questo!

corde strette

questo invece il lato con le corde più strette.

20141024_121351Dopo aver steso la pasta, tagliamo una sfoglia e la poniamo sulla nostra chitarra, sulla quale passeremo con il mattarello per ottenere i spaghetti.

20141024_12140220141024_12142620141024_122538Ecco il risultato finale.

 

 

Precedente CAPPUCCINO E BISCOTTI AL GRUYERE Successivo PROFUMO DI TERRA E MARE