Panino Gusto Leggero

Anche quest’anno partecipo al contest indetto dall’Acetaia Guerzoni un azienda produttrice di Aceto Balsamico di Modena IGP con metodi biologici e biodinamici, ma per i dettagli vi rimando al loro sito dove troverete la descrizione completa di tutti i loro eccezionali prodotti e la loro storia. http://www.guerzoni.com/

Il contest di quest’anno è :”Panino Svuotafrigo” e come non accettare questo invito?! Ci sono dei giorni dove la voglia di cucinare proprio non c’è, ma di certo non voglio rinunciare al buon cibo, e bene questo panino che vi propongo è semplice e facile, considerate che non avevo neanche il pane fresco e mi sono avvalsa del pane in cassetta che è sempre un ottimo paracadute! Poi il resto degli ingredienti erano degli “avanzi” di un aperitivo che avevo fatto il giorno prima, ma non mi voglio dilungare troppo ed ecco il mio panino Gusto leggero!

Panino Gusto Leggero

Ingredienti

-3 fette pane in cassetta

-70g insalatina mista( lattuga verde e rossa, rughetta, spinacino)

-10 pistacchi sgusciati

-4 pomodorini

-100g salmone affumicato

-1 uovo sodo

-2 cucchiai di aceto bianco Bio Acetaia Guerzoni

-4 capperi dissalati

-1 pizzico di aneto

-3 fili di erba cipollina (o un pizzico di quella essiccata)

-olio evo q.b.

-sale .q.b

Procedimento

Per prima cosa prepariamo la crema di capperi: mettiamo in un mixer l’uovo sodo(per l’uovo sodo basta mettere l’ uovo in un pentolino coperto da acqua fredda e dal momento del bollore dell’acqua aspettate 9 minuti, dopo lo passate sotto l’acqua fredda e lo sbucciate), i capperi dissalati e lavati, un pizzico di aneto, l’erba cipollina, 2 cucchiai di aceto bianco bio Guerzoni, 2 cucchiai di olio evo, e frulliamo il tutto, fino ad ottenere una crema morbida.

crema

Prendiamo la prima fetta di pane, la spalmiamo con la crema ai capperi, poniamo sopra qualche fetta di salmone, qualche foglia di insalata e qualche pistacchio tritato, poi poniamo un’altra fetta di pane e ripetiamo l’operazione, infine chiudiamo con una fetta di pane sul quale avremo spalmato la crema di capperi solo sul lato non a vista. Rifiliamo i bordi e tagliamo a metà.

Per accompagnare il panino ho condito il resto dell’insalata con un filo d’olio evo, 1 cucchiaino di aceto, 1 pizzico di sale , i pomodorini tagliati a metà e i restanti pistacchi tritati.

primo piattosecondo piatto

 

con questa ricetta partecipo al contest “Panino Svuotafrigo” di Acetaia Guerzoni che gentilmente ha fornito i campioni di aceto bianco bio demeter e la crema con aceto balsamico di Modena bio demeter IGP

acetologo guerzoni-01

Precedente Gnocchi di zucca e Carciofi ripieni Successivo Babaganoush: crema di melanzane medio orientale