Pacchero birichino

Questa ricetta mi balenava da un po nella testa, volevo creare un effetto sorpresa per il palato, proponendo un piatto dolce mascherato da salato, infatti ho cercato di realizzare nell’aspetto i classici paccheri ricotta, pomodoro, basilico e parmigiano, ma in versione birichina proprio come preannunciava il nome della ricetta! Questo gioco  almeno con i miei commensali ha funzionato:-)

Il dolce che vi propongo è totalmente senza glutine grazie al pacchero fornito dall’azienda “La fabbrica della pasta di Gragnano” , il suo ripieno prevede si la ricotta, ma in mousse, invece del pomodoro troveremo un coulis (salsa) di fragole e il parmigiano è stato sostituito con del cioccolato bianco.

Ingredienti per 3 persone

-10 paccheri di Gragnano senza glutine

-1 stecca di cannella

-1 fettina di zenzero fresco

-1 cucchiaio di limoncello

-1 cucchiaio di zucchero

Per la mousse alla ricotta:

-120ml panna fresca

-100g ricotta vaccina

-40g zucchero

-1 limone buccia

-10g cioccolato bianco senza glutine

Per il coulis di fragole

-200g fragole

-30g zucchero

-20 ml acqua

Per la decorazione

-5 foglie di basilico (o menta)

-20g zucchero

-1 cucchiaio di zucchero di canna

-10g cioccolato bianco grattugiato

Procedimento

Per prima cosa mettiamo sul fuoco la pentola con l’acqua per lessare il pacchero, aromatizziamo l’acqua aggiungendo  la stecca di cannella, la fettina di zenzero, un cucchiaio di zucchero e il limoncello. Al momento del bollore versiamo i paccheri e facciamo cuocere per 10 minuti,  passiamo la pasta in acqua fredda scoliamo e lasciamo asciugare su carta assorbente.

Per la mousse di ricotta; montiamo la panna lasciandola leggermente morbida(semimontata), lavoriamo in un altro contenitore la ricotta con lo zucchero, la buccia di un limone e del cioccolato bianco a scaglie, aggiungiamo una parte della panna per alleggerire il composto e poi delicatamente uniamo il resto della panna girando dal basso verso l’alto per non smontare la mousse. Poniamo il tutto in frigo.

mousse ricotta

Per il coulis di fragole: laviamo e priviamo delle foglioline le fragole, le tagliamo in piccoli pezzi e le poniamo in una padella dove uniamo lo zucchero e l’acqua, facciamo cuocere per un paio di minuti , non servirà frullare le fragole in quanto in cottura si sfalderanno completamente. Volendo una salsa più liscia potete passarla in un colino, personalmente ho preferito lasciare la salsa più grossolana e ho evitato questo passaggio.

Per la decorazione: ho deciso di usare il basilico proprio per ricordare la pasta con pomodoro e basilico, e per questo ho passato le foglie di basilico in un caramello fatto con 20g di zucchero e un cucchiaio d’acqua, poco prima che il caramello cominciasse a brunire, ho preso le singole foglie le ho passate per circa 10 secondi nel caramello chiaro, le ho fatte riposare in un piatto e una volte solidificate le ho spezzettate. Ovviamente se volete evitare questo passaggio potete sostituire il basilico con della menta fresca evitando di preparare il caramello e ponendola nel piatto in purezza.

Farciamo i paccheri con la mousse di ricotta, io ho usato una sacca da pasticcere monouso rende molto più facile questo passaggio, poi li ho passati da un lato nello zucchero di canna e con l’aiuto di un cannello ho creato l’effetto gratinato/ caramellato sul pacchero.

pacchero vuoto

pacchero ripieno

Prepariamo il piatto: alla base poniamo due cucchiai di coulis di fragole, tre paccheri in verticale ponendo verso l’alto la parte che abbiamo caramellato, aggiungiamo qualche pezzetto di basilico dolce, e infine del cioccolato bianco grattugiato.

paccheropacchero3pacchero2

Con questa ricetta partecipo al contest “Il Pacchero Solitario” di celiacaperamore.

paccheroquadrato

Precedente Sagne e Fagioli Successivo Hummus di ceci

2 commenti su “Pacchero birichino

I commenti sono chiusi.