LASAGNETTA ESTIVA

Sono stata selezionata per partecipare al contest indetto Asiago #logustocon e per questa occasione ho pensato ad una ricetta veloce leggera e soprattutto estiva; il tutto abbinandola ad un buon vino, un rosso di Montalcino che si sposa molto bene con la nota fruttata degli ingredienti e il gusto deciso e saporito del formaggio che ho usato, un ottimo Asiago dop Stravecchio.

Per questa iniziativa ho avuto il piacere di ricevere un simpatico kit, con due qualità di formaggio un Asiago dop Mezzano e un Asiago Dop Stravecchio (quest’ultimo sarà il componente principe della ricetta) e un piccolo tagliere e relativa grattugina, tutti elementi che mi sono stati molto utili per realizzare il piatto.Per ulteriori infomazioni su questi gustosi formaggi vi rimando al sito http://www.asiagocheese.it/it/

La ricetta che vi presento può essere servita come antipasto oppure come secondo leggero, in alternativa potete presentarla come aperitivo scomponendo la sfoglia dando la possibilità ai commensali di spalmare direttamente il ripieno sulle singole sfoglie di pane carasau posto al centro del tavolo.
In qualsiasi modo decidiate di presentarlo vi assicuro che in 5 minuti avrete un piatto semplice ma molto gustoso.

LASAGNETTA ESTIVA
Per 4 persone
-200g pane carasau
-2 fichi maturi
-250g asiago dop stagionato
-2 fettine sottili di guanciale
-2g pepe rosa
-un rametto rosmarino
-40 ml olio evo
-10g nocciole
Per il ripieno delle lasagnetta estiva,prendiamo in un mortaio e facciamo un battuto con i fichi freschi(preferibilmente quelli neri lasciando la buccia), il guanciale, qualche ago di rosmarino e qualche granello di pepe rosa, e teniamo da parte.
Scaldiamo intanto l’olio con il restante rosmarino e pepe e lasciamo in infusione, (attenzione l’olio non deve superare i 75°circa).
Tagliamo metà dell’asiago in scaglie sottili e l’altra metà la grattugiamo e la uniamo al battuto di fichi e guanciale.
Tagliamo grossolanamente le nocciole e le tostiamo molto velocemente.
Componiamo il piatto: alterniamo le sfoglie di pane carasau con il battuto di fichi, aggiungiamo qualche scaglia d’asiago e le nocciole, fino ad ottenere un minimo di tre strati, concludiamo il piatto con l’olio aromatizzato e le nocciole.

sfoglia-estiva

lasagnetta estiva
logustocon_banner

Precedente Ricordo di una carbonara (vegetariana)