Filoncino broccoletti e cigoli

Ingredienti:

-500gr farina 00

-340ml acqua

-6g lievito birra

-1 cucchiaino di miele

-1 cucchiaio di olio evo

-1 cucchiaino di sale

-300g broccoletti sbollentati

-1 spicchio d’aglio

-1 pizzico peperoncino

-100g cigoli o 2 salsicce

-50g grana padano

-1 uovo

Procedimento

Per prima cosa si prepara l’impasto, che del resto è molto simili a quello della pizza, quindi procediamo nel lavorare la farina con l’acqua (leggermente tiepida) nel quale abbiamo sciolto il lievito , poi uniamo il miele, l’olio e per ultimo il sale. Lavoriamo l’impasto fin quando non avremo ottenuto un impasto liscio( si lavora almeno un 5 minuti questo servirà a far sviluppare la maglia glutinica). Prendiamo un contenitore vi poniamo la pasta lavorata, la ungiamo leggermente con un goccio d’olio e copriamo il contenitore con pellicola trasparente e mettiamo in un luogo al coperto e lontano da correnti d’aria. Facciamo lievitare almeno 3 ore.

priam lievitazione

 

 

 

 

 

 

Prendiamo il nostro impasto lo spolveriamo di farina e lo stendiamo con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo, lo  trasferiamo su di un canovaccio pulito (questo ci aiuterà dopo a richiudere il filoncino).

Ripassiamo i broccoletti con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un pizzico di peperoncino e saliamo , se utilizziamo la salsiccia la sgraniamo e la facciamo scottare in padella ( piccola parentesi per i cigoli o ciccioli, si ottengono con la lavorazione del grasso del maiale, nello specifico nella realizzazione dello strutto, io ho la fortuna di conoscere produttori che lavorano la materia prima come una volta e riesco quindi a reperire lo strutto e i cigoli con discreta facilità, però ovviamente mi rendo conto che trovare i cigoli al supermercato non è impresa facile quindi potete sostituirli con la salsiccia o anche con del buon guanciale).Stendiamo sull’impasto i broccoletti ripassati ai quali abbiamo tolto l’aglio, la salsiccia sgranata e il grana. Delicatamente con l’aiuto del canovaccio arrotoliamo su se stesso l’impasto fino ad ottenere un rotolo, lo trasferiamo in una teglia ricoperta con carta da forno.

ripieno broccolFacciamo lievitare altre 2 ore in forno spento. Trascorso il tempo della seconda lievitazione spennelliamo con l’uovo sbattuto al quale abbiamo aggiunto un cucchiaio di latte.

filone con uovo

Cottura in forno ventilato preriscaldato a 200° per 45 minuti, io ho aggiunto anche del vapore sfruttando la funzione del mio forno, verso metà cottura ho coperto il rustico con un foglio di alluminio in quanto si stava colorando troppo.

filonciono

Sforniamo  e facciamo raffreddare, oppure potete mangiarlo subito!

fetta filoncion

Precedente Ciambella rustica Successivo Risotto con broccoletti, brie e nduja