Cannoli di crepes al pecorino su crema di fave #ricettasoffice

Questa ricetta nasce per il contest Ricetta soffice, e in particolare per tutti coloro che hanno problemi di disfagia (difficoltà nel masticare il cibo e deglutirlo), il piatto infatti deve prevedere una pietanza appunto soffice ma comunque gustosa anche per chi soffre di questo disturbo. Con questa ricetta partecipo per la categoria solido morbida. #ricettasoffice  “Io partecipo: provaci anche tu. Regolamento su www.ausl.pc.it/ricettasoffice”.

Ingredienti per 6 crepes:

-250ml latte intero

-125g farina

-1 uovo grande

-un pizzico di sale

-una noce di burro

Ingredienti per il ripieno:

-600g fave fresche

-140g ricotta vaccina

-60g pecorino  grattugiato

-20g petali di pecorino

-3 gambi di prezzemolo

-20ml olio evo(extravergine d’oliva)

-pepe q.b.

-sale q.b.

Procedimento

Prepariamo la crepes, prendiamo una bastardella nella quale mettiamo un uovo sbattuto, il latte, un pizzico di sale e la farina setacciata, giriamo il tutto e facciamo riposare in frigo per 30 minuti.

Prendiamo un padellino da crepes ungiamo con del burro e versiamo un mestolo scarso di impasto, distribuiamo uniformemente  e facciamo cuocere  40 secondi circa per lato.

Prepariamo la crema di fave: sgraniamo le fave dal baccello e estraiamo i semini che priveremo della pellicina esterna per averne una salsa più delicata( altrimenti si possono usare anche con la pellicina esterna ma si otterrà un sapore più amarognolo ) sbollentiamo i semi delle fave per un minuto in acqua bollente( almeno 3 minuti se lasciamo la pellicina), li scoliamo e li mettiamo in un mixer nel quale aggiungiamo un pizzico di sale, 20 ml di olio evo e frulliamo, se serve aggiungiamo dell’acqua per rendere più fluida la crema.

Passiamo la crema al setaccio, per ottenere una consistenza fluida e delicata. Teniamo da parte.

Nella stessa acqua dove abbiamo scottato le fave sbollentiamo un gambo di prezzemolo per usarlo come uno spago per sostenere i nostri cannoli

Farciamo le crepes: spalmiamo la ricotta precedentemente setacciata, aggiungiamo ad ogni crepes una spolverata di pecorino, avvolgiamo formando un rotolino, pareggiamo i lati e tagliamo a metà.

Passiamo i cannoli messi in verticale con una spolverata di pecorino in forno a gratinare per 5 minuti a 160°.

Prepariamo il piatto, ponendo alla base la crema di fave, i  mini cannoli, una spolverata di pepe, e qualche petalo di pecorino per decorazione( i petali si realizzano facilmente con il pelapatate).

 

cannoli di crepes al pecorino su crema di fave

Precedente Risotto alla parmigiana di melanzane Successivo Paccheri su crema di fave e scaglie di pecorino