Cacio e Pepe

Questo è un piatto molto veloce e con pochi ingredienti, e per questo motivo ci vuole una buona materia prima e un po’ di attenzione, e il risultato finale è garantito.

Un piccolo accorgimento per il pecorino, l’ideale è il romano con la buccia nera, in quanto ha una stagionatura ideale, assolutamente da evitare i pecorini molto stagionati.

INGREDIENTI per 2 persone:

-220g spaghettoni

-110g pecorino romano grattugiato

-30g parmigiano grattugiato

-pepe in grani

-sale un pizzico

Procedimento

Per prima cosa setacciamo il pecorino e il parmigiano, il quanto è fondamentale che non ci siano grumi.

Mentre l’acqua per la pasta ha preso bollore (ovviamente saliamo ma giusto un pizzico in meno del solito in quanto il condimento sarà ben saporito),caliamo la pasta e intanto prepariamo la nostra cremina che sarà il nostro condimento.

Prendiamo circa mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta e lo riempiamo per il restante con dell’acqua fredda e versiamo sui nostri formaggi, girando con una forchetta evitando di formare grumi, aggiungiamo del pepe macinato al momento (l’ideale sarebbe tostare per un minuto i grani di pepe e poi macinarli per togliere l’umidita e far salire l’aroma del pepe), ripetiamo l’operazione con l’acqua di cottura miscelata con quella fredda fin quando non creiamo una cremina densa e senza grumi. Scoliamo la pasta al dente e la versiamo nel contenitore con la salsa al pecorino, se è venuta troppo asciutta aggiungete un goccio d’acqua di cottura della pasta, se invece la cremina  risulta troppo lenta aggiungete altro pecorino grattugiato. Infime aggiungiamo una bella macinata di pepe.

Se seguite il procedimento avrete una cacio e pepe perfetta, vi ricordo, setacciare il formaggio grattugiato finemente, unire l’acqua di cottura della pasta solo dopo averla miscelata con quella fredda, usare un buon pecorino romano non troppo stagionato.

Buon appetito

cacio e pepe

Precedente Cookies con gocce di cioccolato e arachidi Successivo Rosti di patate, Uovo in camicia e Salmone.