Risotto con zafferano e noci

Il risotto con lo zafferano è una ricetta tradizionale lombarda ed è un piatto molto semplice da preparare. La sua caratteristica è data dal colore giallo intenso e dal profumo inconfondibile dello zafferano.  In questa ricetta abbiamo utilizzato un riso carnaroli che si presta benissimo per i risotti. Il riso Carnaroli lo riconosciamo dal chicco più lungo,una consistenza più soda e maggiore quantità di amido. In questa ricetta abbiamo aggiunto le noci per dare un tocco di croccantezza al piatto.

Questa ricetta è in collaborazione con http://www.grandiriso.it/le-linee/

Risotto con zafferano e noci
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 320 g
  • Cipolla bianca 1/2
  • Bicchiere di vino bianco 1/2
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 40 g
  • Zafferano 1 bustina
  • Brodo vegetale 1 l
  • Manciata di noci 1
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Iniziamo con la preparazione di questo risotto con zafferano e noci. Tagliate la mezza cipolla bianca a cubetti e mettetela in una padella con due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Fatela appassire a fuoco lento per evitare che si bruci. Poi aggiungete il riso e fatelo tostare per 2-3 minuti. Bagnate il riso con mezzo bicchiere di vino bianco e fatelo sfumare per bene. Aggiungete il brodo vegetale ben caldo un mestolo per volta.Noi abbiamo preparato il brodo vegetale precedentemente con sedano,carota, prezzemolo  e cipolla ma se volete potete anche utilizzare un dado vegetale sciolto in acqua calda. Mescolate il riso di tanto in tanto e continuate a bagnarlo con il brodo avendo cura non non lasciarlo mai asciugare.

    Il riso che abbiamo scelto ha una cottura di 16/18 minuti. Verso metà cottura del riso aggiungete lo zafferano disciolto in un mestolo di brodo caldo. Mescolate continuamente il riso e aggiungete il brodo. Passati i 16 minuti assaggiate il riso se è della giusta cottura altrimenti fatelo cuocere per altri due minuti. Finita la cottura togliete la padella dal fuoco, aggiungete il parmigiano e mantecate. Il risotto perfetto deve essere all’onda, quindi molto cremoso. Se non fosse così potete aggiungere una noce di burro. Aggiungete una manciata di noci così da dare croccantezza al piatto. Con l’aiuto di un coppapasta posizionatelo nel piatto e guarnitelo con delle noci e del prezzemolo.

    Ricetta in collaborazione con http://www.grandiriso.it/le-linee/

Note

Potete utilizzare anche lo zafferano in pistilli. Lo sciogliete nel brodo e poi prima di aggiungerlo lo filtrate.

Precedente Focaccia contorta con pomodori e olive Successivo Torta con pesche sciroppate

Lascia un commento

*