Crea sito

Tag Archive for verdure

Paella Valenciana (di pesce)

Ci sono innumerevoli versioni della Paella Valenciana, io propongo questa da anni e non mi pare che nessuno si sia mai lamentato :)

Ingredienti:

500g tra cozze e vongole fresche

200g di calamari

200g di gamberetti

1 cipolla bianca

2.3 pomodori

2 peperoni (1 giallo e 1 rosso)

200g di fagiolini verdi

1 bustina di zafferano

1 litro di brodo

350g di riso a chicchi lunghi

olio extravergine d’oliva

sale

1 pezzettino di peperoncino

1 spicchio d’aglio

1 manciata di prezzemolo

vino bianco

 

Nella paellera (o in una ampia padella) imbiondite la cipolla bianca tagliata sottilmente, aggiungete i peperoni tagliati a striscioline e i fagiolini a tocchetti. Fate stufare a fuoco allegro per 10 minuti, fate sfumare 1/2 bicchiere di vino bianco e aggiungete i pomodori tagliati a cubetti.

Sciogliete lo zafferano nel brodo caldo, aggiungete il riso alle verdure e fatelo tostare per pochi minuti prima di aggiungere il brodo. Aggiustate di sale e peperoncino.

Nel frattempo, fate aprire cozze e vongole in padella, filtrate l’acqua di cottura e tenetela da parte. Preparate un battuto di aglio e prezzemolo e in un tegame portate a cottura i calamari affettati, poi negli ultimi minuti aggiungete i gamberi e le cozze, le vongole e sfumate 1/2 bicchiere di vino bianco.

Aggiungete il pesce e l’acqua delle cozze e delle vongole alla paella che nel frattempo si sarà cotta e saltate a fuoco vivace per pochi secondi così da farle fare la sua crosticina tipica. Aggiustate i gamberi in superficie. Servite caldo.

Consiglio: se non si dispone di fagiolini verdi è possibile usare la stessa quantità di piselli; se volete farla di carne sostituite il pesce con 2 salsicce e 500g di carne tra pollo e coniglio e attuate nello stesso modo. Se la volete di carne e pesce fate in modo di avere 500g di pesce (in tutto) e 500g di carne (in tutto). Se la volete esclusivamente di verdura aggiungete alle verdure presenti un paio di zucchine verdi e insaporite con un battuto di aglio e prezzemolo un attimo prima di portare in tavola. Se non digerite l’aglio, tostate una manciata di pinoli con una manciata di uvetta e del peperoncino fresco, questa versione è meno tradizionale ma alquanto gustosa!

Zuppa dell’orto

Nonostante il caldo dell’estate ci abbia accompagnati a lungo, fino a sfociare in un autunno amabile, oggi non possiamo negare che le temperature si siano piuttosto abbassate. Il sole di giorno ci scalda ancora, ma la sera si comincia a sentire freddo, bisogna stare attenti agli sbalzi di temperatura che hanno in serbo per noi raffreddori e mal di gola varii. Non facciamoci cogliere impreparati a tutto ciò! Confortiamoci con una bella zuppetta di orzo e verdure, squisita, calda e avvolgente!

Ingredienti (per 4-6 persone)

300g di orzo perlato

1 cipolla media

1 piccola carota

1 costa di sedano

6-7 foglie di cavolo nero

100g di zucca gialla

2 patate medie

1 l di brodo vegetale

olio extravergine d’oliva

parmigiano grattugiato (facoltativo)

 

Lavate l’orzo in acqua fredda e scolatelo. Fate bollire un paio di litri d’acqua salata e cuocete l’orzo per circa 20 minuti (dalla bollitura), poi scolatelo e mettetelo da parte.

Tagliate a dadini la cipolla la carota e il sedano e fate stufare queste odori tutti insieme in un tegame con le sponde alte dove avrete fatto scaldare 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva. Dopo 5 minuti aggiungete il cavolo tagliato a striscioline e  la zucca e le patate a dadini.

Fate stufare per altri 10 minuti, poi versate l’orzo e il brodo caldo, portate a bollore e cuocete a fiamma media per 15-20 minuti, aggiustate di sale.

Togliete dal fuoco e lasciatelo riposare per 5 minuti. Grattugiate del parmigiano e versate la zuppa nei piatti, spolverate con pepe nero (se piace) e parmigiano e condite con un filo d’olio a crudo.

Consiglio: potete variare la zuppa con altre verdure di stagione come i finocchi e porri o broccoli e cavolviore. Se avete dei funghi secchi aggiungetene una manciata nel momento in cui versate l’orzo nelle verdure stufate.

Powered by AlterVista