Crea sito

Tag Archive for pinoli

Torta morbida al cacao e prugne

La torta alle prugne è uno dei dolci più antichi della tradizione culinaria. Io ho deciso di sperimentare una versione personale al cacao.

Ingredienti:

3 uova

7 cucchiai di zucchero

75g di cacao amaro

il succo di due arance

120ml di olio di semi (o 80g di burro fuso)

250g di farina

1 bustina di lievito

125g di prugne secche snocciolate

40g di pinoli

1 cucchiaio di liquore (se piace)

zucchero a velo

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il cacao, l’olio (o il burro) e il lievito. Emulsionate con il succo d’arancia e aggiungete la farina fino ad ottenere un impasto spumoso, al quale aggiungerete anche il liquore (meglio se all’arancia).

Tagliate le prugne a pezzettini, infarinatele e aggiungetele al composto, questo farà sì che le prugne non restino in fondo alla torta. Fate lo stesso con i pinoli, ma lasciatene una manciata da spargere sopra al dolce prima di infornarlo.

Infornate a 180° per circa mezzora. Lasciate raffreddare e tagliate in rombi di circa 4-5 cm di lato. Spolverate ogni porzione con zucchero a velo e decorate con frutta fresca.

Torta di mele della Pippa

La torta di mele è un classico della cucina e ogni paese ha la sua versione. In questa mia ricetta ho sostituito il burro con l’olio di semi, migliore perché vegetale o non idrogenato (come la margarina).  Adatta alla colazione e alla merenda di grandi e piccini, riscopriamo questo dolce come un sano snack casalingo di facile preparazione.

Ingredienti:

5 mele golden abbastanza maturetorta di mele

3 uova

9 cucchiai di zucchero

300 g di farina

125 ml di olio di semi (arachidi o girasole)

1 bustina di lievito

1 bicchiere di latte

2 cucchiai di grappa (o altro liquore distillato)

 

Montate energicamente le uova con 7 cucchiai di zucchero (potete usare sia la frusta elettrica che manuale), aggiungete l’olio e il lievito e infine alternate la farina al latte. A parte sbucciate e tagliate a dadini 3 mele, zuccheratele con i due cucchiai di zucchero rimanenti e aromatizzatele con i due cucchiai di liquore distillato (grappa). Mescolate bene le mele con il liquore e lo zucchero e aggiungetele all’impasto. Preparate una teglia imburrata o munita di carta da forno. Versate l’impasto e decorate la superficie della torta con sottili fette di mela ricavate da quella avanzata. Zuccherate lievemente e infornate a forno caldo a 160-170° per 40 minuti. Controllate la cottura dopo mezzora con uno stecchino, perché a seconda della stagionatura delle mele il tempo di cottura può variare. Sfornare dopo la cottura e servire su un piatto di portata. Spolverare di zucchero a velo se piace.

E’ possibile variare leggermente la decorazione finale della ricetta: se si desidera una superficie più caramellata, cospargere il fondo della teglia imburrata con dello zucchero e sistemare le fette di mela sul fondo. Versare cautamente l’impasto senza far spostare troppo le fette e infornare come sopra. Una volta cotta e raffreddata, capovolgere la torta di mele (caramellata) su un piatto di portata.

Questo dolce si accompagna bene a: cappuccino, caffelatte o latte e, per una nota più glamour, anche a vini dolci come passiti o moscati. Si può arricchire il gusto della torta di mele aggiungendo due cucchiaini di cannella in polvere all’impasto, 100g di uvetta e 40g di pinoli.