Crea sito

Tag Archive for pesce

Cannelloni con platessa, pomodorini e basilico

I cannellini con platessa, pomodorini e basilico sono una piacevole alternativa ai classici cannelloni, con un gusto estivo e delicato.

Ingredienti:IMG_20160531_151913

200g di platessa

250g di ricotta

50g di yogurt greco

20g di parmigiano

besciamella (da fare con 1 cucchiaio di burro, 2 cucchiai di farina, mezzo litro di latte, sale, noce moscata)

12-14 cannelloni

7-8 pomodori ciliegini

1 spicchio d’aglio

basilico

timo

olio evo

poca farina

 

Passate in padella con poco olio la platessa infarinata, portate a cottura e lasciate raffreddare.

Tagliate in 2 o in 4 i pomodorini e conditeli con olio, sale e qualche foglia di basilico spezzettato. Mettete da parte.

Passate al mixer la platessa con il timo, il sale, lo yogurt, il parmigiano e la ricotta.

Farcite i cannelloni e adagiateli in una teglia unta d’olio (se volete potete aggiungere una tazzina di acqua fredda nella teglia per agevolare la cottura.

Ricoprite i cannelloni con la besciamella e cuocete in forno già caldo per circa 20 minuti.

Tirate la teglia fuori dal forno e ricoprite con i pomodorini conditi, rimettete in forno per altri 15-20 minuti.

Paella Valenciana (di pesce)

Ci sono innumerevoli versioni della Paella Valenciana, io propongo questa da anni e non mi pare che nessuno si sia mai lamentato 🙂

Ingredienti:

500g tra cozze e vongole fresche

200g di calamari

200g di gamberetti

1 cipolla bianca

2-3 pomodori

2 peperoni (1 giallo e 1 rosso)

200g di fagiolini verdi

1 bustina di zafferano

1 litro di brodo

350g di riso a chicchi lunghi

olio extravergine d’oliva

sale

1 pezzettino di peperoncino

1 spicchio d’aglio

1 manciata di prezzemolo

vino bianco

 

Nella paellera (o in una ampia padella) imbiondite la cipolla bianca tagliata sottilmente, aggiungete i peperoni tagliati a striscioline e i fagiolini a tocchetti. Fate stufare a fuoco allegro per 10 minuti, fate sfumare 1/2 bicchiere di vino bianco e aggiungete i pomodori tagliati a cubetti.

Sciogliete lo zafferano nel brodo caldo, aggiungete il riso alle verdure e fatelo tostare per pochi minuti prima di aggiungere il brodo. Aggiustate di sale e peperoncino.

Nel frattempo, fate aprire cozze e vongole in padella, filtrate l’acqua di cottura e tenetela da parte. Preparate un battuto di aglio e prezzemolo e in un tegame portate a cottura i calamari affettati, poi negli ultimi minuti aggiungete i gamberi e le cozze, le vongole e sfumate 1/2 bicchiere di vino bianco.

Aggiungete il pesce e l’acqua delle cozze e delle vongole alla paella che nel frattempo si sarà cotta e saltate a fuoco vivace per pochi secondi così da farle fare la sua crosticina tipica. Aggiustate i gamberi in superficie. Servite caldo.

Consiglio: se non si dispone di fagiolini verdi è possibile usare la stessa quantità di piselli; se volete farla di carne sostituite il pesce con 2 salsicce e 500g di carne tra pollo e coniglio e attuate nello stesso modo. Se la volete di carne e pesce fate in modo di avere 500g di pesce (in tutto) e 500g di carne (in tutto). Se la volete esclusivamente di verdura aggiungete alle verdure presenti un paio di zucchine verdi e insaporite con un battuto di aglio e prezzemolo un attimo prima di portare in tavola. Se non digerite l’aglio, tostate una manciata di pinoli con una manciata di uvetta e del peperoncino fresco, questa versione è meno tradizionale ma alquanto gustosa!