Crea sito

Tag Archive for pere

Crostata di pere

La semplicità è il segreto della crosta di pere: pasta frolla fatta in casa e marmellata di pere casalinga, direttamente dai frutti della pianta dell’orto di casa, raccolti in un estate assolata.

Ingredienti: crostata di pere

1 uovo

5-6 cucchiai di zucchero

70g di burro

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di lievito

mezzo bicchiere di latte

300g di farina (o quanto ne richiede l’impasto)

scorza di limone grattugiata

zenzero (ginger) grattugiato fresco

1 barattolo di marmellata di pere (200g)

 

Sbattete l’uovo con zucchero, sale, lievito, scorza di limone, ginger e ottenete un composto spumoso. Aggiungete il burro ammorbidito e impastate. Aggiungete un po’ di farina e unite il latte. Finite con la farina e impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Fate una palla e lasciatela riposare coperta da uno strofinaccio per 15 minuti almeno.

Scaldate il forno a 180° e dividete l’impasto in due parti (1/3 e 2/3). Stendete la parte di impasto più grossa in un disco di 26-30 cm di dm e adagiatelo in una teglia rotonda foderata di carta da forno (o leggermente imburrata o unta e infarinata).

Cercate di ricavare un bordo di almeno 2 cm e farcite il disco con la marmellata. A questo punto a voi la scelta: potete stendere la restante pasta e tagliare le classiche striscioline e creare l’intreccio classico della crostata o potete prendere piccole porzioni di impasto e lavorarle con le mani giunte per ottenere delle sottili losanghe tubolari (un po’ come per fare gli gnocchi). Io ho scelto il secondo metodo per avere un effetto 3D 8-).

Cuocete per almeno 20 minuti o fino a doratura della torta.

*Consiglio creativo: spolverate la crostata ancora calda con una fine granella di noci per un gusto più rustico o con scaglie di cioccolato per accontentare i più golosi ;).

Buon appetito 😛 !

 

Potrebbe anche interessarti:  Cestino di fragole

 

 

Fagotto alle pere e datteri

Si tratta di un finto strudel di pere e datteri, con marmellata di mele cotogne e arance, nocciole tritate e liquore al cocco. Un gusto esotico e tradizionale allo stesso tempo. Da accompagnare ad un moscato o un porto.

Ingredienti:fagotto di pere e datteri

pasta frolla

mezzo vasetto di marmellata di mele cotogne e arance (o anche di albicocche)

dieci datteri denocciolati

100g di nocciole tritate

due pere mature

liquore al cocco

zucchero a velo

Sbucciate le pere e tagliatele a dadini e mettetele in un piatto fondo. Aggiungete le nocciole tritate e i datteri tagliati grossolanamente. Lasciate macerare per mezzora con mezzo bicchiere di liquore al cocco.

Stendete un disco di pasta frolla e adagiatelo su una teglia foderata con carta da forno. Spalmate la superficie con la marmellata fino al bordo. Distribuite uniformemente il mix di pere, datteri e nocciole. Chiudete la pasta frolla sul ripieno unendo i lembi opposti, ma senza arrotolarla, proprio come per fare lo strudel.

Infornate per 20 minuti a 180° (o 200°). Lasciate raffreddare in forno e spolverate con zucchero a velo.

Torta Cristiana

Crostata al cacao con pere caramellate all’arancia e cannella.

Ingredienti:

1 vasetto di yogurt bianco (anche crema di yogurt va bene)

100g di burro

1-2 cucchiai di zucchero

4 cucchiai di cacao amaro in polvere

200g c.a. di farina

1 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

2 pere williams

il succo di un’arancia rossa

1 cucchiaio di zucchero di canna

cannella

cioccolato fondente (o al latte se vi piace di più)

poco latte

 

Sbucciate e affettate a spicchi le pere, spremete l’arancia e unite questi due ingredienti in una casseruola. Portate ad ebollizione, unite la cannella e lo zucchero di canna e mescolate. Abbassate la fiamma subito dopo e fate cuocere per 20 minuti circa con il coperchio.

Impastate lo yogurt con 1-2 cucchiai di zucchero ( se usate la crema di yogurt ne basterà 1), il pizzico di sale, il bicarbonato e il cacao. Unite il burro fuso e la farina. Otterrete una palla morbida che metterete in frigo per circa mezzora.

Fondete il cioccolato con poco latte a bagnomaria e tenetelo da parte.

Procedete a montare il dolce:

1) stendete la pasta con le mani dentro una teglia rotonda di 24 cm di diametro, foderata con carta da forno, e non dimenticate di apporre un bordo alla vostra torta, proprio come per una crostata;

2) versate sulla pasta il “sugo” ottenuto dalla cottura delle pere, poi procedete a distendere le pere cotte come più vi piace e infornate a 180° per almeno 20 minuti.

3) Sfornate la torta e sistematela su un piatto di portata. A questo punto spennellatela con il cioccolato fuso e lasciate riposare almeno un’ora prima di servirla. Potete usare il cioccolato rimanente per fare un goloso “letto” per la vostra fetta di torta al momento di servire.