Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /membri/drolmakyd/drolmakyd/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
Crea sito

Tag Archive for muffin

Muffin di castagne

Particolarmente adatti ad essere tuffati nel caffelatte!

Ingredienti:muffin di castagne

1 uovo

5cucchiai di zucchero

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito (o 1,5 cucchiaini di bicarbonato)

1 pizzico di sale

1-2 bicchieri di latte

120ml di olio di semi (o 80g di burro)

100g di farina di castagne

250g di farina 00

5-6 noci

 

Sbattere l’uovo e unire lo zucchero. Montare bene e aggiungere la vanillina e il pizzico di sale e, dopo aver amalgamato bene, unire il lievito. Aggiungere l’olio (o il burro fuso) e le due farine già miscelate, aggiungere poco a poco il latte e infine le noci tritate grossolanamente.

Foderare gli stampini dei muffin con dei pirottini di carta e riempire per 2/3. Infornare a 180° per circa 30 minuti. Controllare la cottura con uno stecchino.

Meline di campo al forno

Dopo alcuni giorni di assenza da questi schermi, eccomi di nuovo con una ricettina svelta e gustosa! Con tutta questa frutta matura saremmo sempre a far crostate e marmellate, se non fosse per il caldo opprimente. Stavolta invece mi sono inventata un dolcetto che valorizza la frutta come ingrediente principale, nel miocaso le mele selvatiche, ma va bene tutta la frutta che riuscite a trovare (pesche, susine, fichi, albicocche…), l’importante è che sia di stagione, matura e genuina (se avete un albero da frutta o un vicino gentile che ve ne regala un po’ sarebbe l’ideale).

Ingredienti:

500g di mele dell’albero

1 uovo

5 cucchiai di zucchero

100g di farina

2-3 cucchiai di cocco disidratato

60g di burro

70 ml di latte

7g di lievito

1 pizzico di sale

5g di cannella

 

Sbucciate e affettate sottilmente le meline (fate attenzione perché soprattutto nella frutta “vera” è possibile che la troviate abitata… in quel caso osservatela e procedete con cautela nell’incisione, non sia mai che un piccolo bruco venga tagliato a metà come nel più classico spettacolo di magia 🙂 ). Spolverate le mele con due cucchiai di zucchero e lasciate riposare.

Sbattete l’uovo con il restante zucchero, aggiungete un pizzico di sale, il burro fuso, il lievito, la cannella e il latte. Amalgamate la farina e il cocco e infine unite le mele tagliate.

Sistemate dei pirottini negli stampi per i muffin e versate il composto fino ad esaurimento. Ne dovrebbero venire circa 12. Cuocete in forno a 160° per circa 40 minuti, o comunque fino a che la superficie non sarà brunita e dall’aspetto croccante.

Sono ideali a colazione, dopo un pranzo rustico o per un brunch domenicale.

Muffin alla zucca

Questi dolcetti molto gustosi sono adatti in special modo per una colazione autunnale o come merendina del pomeriggio. Per me è stato divertente anche prepararli e invito le mamme a farlo con i bambini :).

Ingredienti:

200g di zucca

2 uova

7 cucchiai di zucchero

una manciata di uvetta

una manciata di mandorle (circa 50 g)

200 g di farina 00

1 bustina di lievito

un pizzico di sale

300 ml latte

1/2 cucchiaino cannella in polvere

80g di burro (o 100 ml di olio di semi)

 

Cuocete la zucca mondata e tagliata a cubetti nel latte con due cucchiai di zucchero. Intanto dividete i tuorli dagli albumi e sbatteteli con il restante zucchero.  Aggiungete l’olio (o il burro fuso), il pizzico di sale e il lievito. Tritate le mandorle e quando la zucca sarà cotta toglietela dal latte e frullatela. Unitevi le mandorle e l’uvetta mentre è ancora calda e insaporite con la cannella in polvere. Mischiate insieme i due composti e unitevi la farina. Montate a neve gli albumi e mischiateli al resto facendo attenzione a non smontarli. Se il composto vi sembra troppo sodo potete aggiungere un po’ del latte in cui è stata cotta la zucca. Preparate dei pirottini negli stampi dei muffin e rimpiteli per 2/3 con l’impasto. Infornate a 180° per 30 minuti circa (se avete la modalità di forno ventilato abbassate a 160° per 20 minuti). Spolverate con zucchero a velo.