Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /membri/drolmakyd/drolmakyd/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
Crea sito

Tag Archive for cornetti

Pasta Brioche della Pippa

Ecco la mia personale ricetta delle brioche (mia nel senso quella che uso io, putroppo la paternità della ricetta si è persa nella notte dei tempi, tramandata di generazione in generazione fino ad arrivare a me 🙂 )

Ingredienti (per circa 20 brioches):

600g di farina

4 uova (+1)

50g di zucchero

200g di burro

25g di lievito di birra

50cl di latte

1 pizzico di sale

Sbattete le uova con il sale e sciogliete il lievito con il latte tiepido. Fondete il burro (potete anche lavorarlo a freddo nell’impastatrice se ce l’avete, io ho lavorato l’impasto a mano e quindi ho trovato più pratico usare il burro fuso), e in una terrina versate la farina. Aggiungete prima le uova sbattute e iniziate a lavorare, poil lievito sciolto nel latte, lo zucchero e infine il burro. Lasciate lievitare a temperatura ambiente (almeno 22°) per 4-5 ore.

Dividete l’impasto in 4 palle uguali e stendete dei dischi. Ricavate 8 triangoli incidendo 4 diametri con la rotellina tagliapasta. Farcite ogni triangolo a piacere, cioccolata (o crema di nocciole), crema pasticcera o marmellata. Lasciate a lievitare sulla teglia ancora per 1-2 ore. Spennellate con un uovo sbattuto e infornate per circa 10 minuti a 200°.

*Se usate la marmellata di frutti di bosco ricordatevi di spolverizzare la brioche con dello zucchero di canna prima di infornare.

**Una volta che avrete ottenuto questa pasta brioche potrete sbizzarrirvi nel creare nuove forme, come delle girandole o simil-krapfen: 1)dal disco steso ottenete dei dischi più piccoli con un tagliabiscotti circolare o un coppapasta, incidete i poli opposti dei dischi dalle estremità verso il centro ma senza arrivarvi e piegate un angolo di ogni settore circolare verso il centro, creando delle “tasche” o “lembi” tipici delle girandole che ruotano al vento. Fermate i lembi al centro premendo l’impasto e mettetevi della marmellata piuttosto soda (vengono bene anche con la pasta sfoglia) ; 2) fate come il punto 1) per ottenere dei dischi più piccoli, farcite con crema o cioccolato e coprite con un altro disco. Chiudete bene gli estremi e, in entrambi i casi 1) e 2), spennellate d’uovo e spolverate di zucchero di canna prima di infornare. Valgono i tempi e le temperature delel brioche.

***Se riducete lo zucchero a 30g potrete ottenere un buon pane briosciato per preparazioni salate :).

 

Biscottini golosi di Laura

Questa ricetta non è mia ma è di semplice esecuzione e di certa riuscita e così la pubblico anche per i meno pratici che con questi biscottini faranno un gran figurone! Ringrazio la mia amica Laura per averli portati per una merenda di classe al corso di redattore, rendendo magicamente allegro un grigio giorno d’inverno! Io da allora li preparo per le persone a cui tengo di più e vi assicuro che l’allegria è sempre di casa 🙂

Ingredienti:

500 g di farina

250g di burro

250 g di yogurt bianco

3 cucchiai di zucchero

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

crema di nocciole

Sciogliete il burro e nel frattempo mescolate la farina con lo zucchero, il lievito e il pizzico di sale. Disponete questo composto a fontana e fate un buco in mezzo, dove verserete il burro fuso e lo yogurt. Iniziate ad impastare e quando avrete ottenuto una bella palla unta e morbida riponete tutto in frigo per 40 minuti. Preparate due belle teglie o leccarde con la carta da forno e accendete il forno a 180°-200°. Dividete il composto in 4 palline ( 8 se amate la pasticceria mignon) e stendete 4 (oppure 8 ) dischi. Con la rotellina tagliapasta dividete ogni disco in 8 settori circolari ( 8 triangoli con un lato curvo) come se disegnaste un asterisco.  Spalmate un po’ di crema di nocciole cu ogni “triangolo” e arrotolatelo dalla base verso la punta ottenendo un cornetto. Disponeteli sulla leccarda e infornateli per 15-20 minuti. Sfornate e una volta raffreddati spolverateli con zucchero a velo.

YUMM!!! 😛

Piccoli croissant alla panna

Per una gustosa colazione non c’è niente di meglio di croissant caldi appena sfornati. Vi propongo una delle tante versioni in circolazione, accessibile anche a chi non può consumare uova, giacché questa ricetta ne è priva.

Ingredienti:

600g di farina 00

3-4 cucchiai di zucchero

250ml di panna fresca

25g di lievito di birra

25g di olio di oliva

1 bicchiere d’acqua

1 pizzico di sale

marmellata (quella che preferite purché non in pezzi) o crema di nocciole o di castagne o cioccolata al latte a pezzetti

 

Mescolate la farina con lo zucchero e il sale e sciogliete il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida. Unite l’olio e la panna fresca alla farina e impastate il tutto aggiungendo anche il bicchiere d’acqua. Una volta che il composto è omogeneo e si è formata una massa liscia ed elastica, mettetela dentro un recipiente e copritela con un canovaccio umido. Lasciatela lievitare almeno un’ora. Passato questo tempo dividete l’impasto in quattro palline uguali. Spianatele in dischi una alla volta e con la rotellina tagliapasta ricavate 12 triangoli da ogni disco. Spalmate la marmellata (o crema di nocciole o di castagne o sistemate della cioccolata in pezzi) su ogni triangolo e arrotolatelo dalla base verso l’apice, così da ottenere tanti piccoli cornetti. Spennellateli con un po’ di latte e infornate a 180° per 15 minuti.  Consumateli ancora fragranti!

Consiglio: se temete di non riuscire a consumarli in due-tre giorni, è possibile conservare i cornetti (ancora crudi) in freezer chiusi in appositi contenitori e ben distanziati l’uno dall’altro. Basterà metterli a scongelare la sera prima per poi cuocerli in forno la mattina successiva, giusto in tempo per la colazione :).