Crea sito

Tag Archive for cacao

Lingotti al cacao

Sono biscotti al cacao con canditi di arancia e cedro. Perfetti per una colazione golosa!

Ingredienti:DSCN2348

1 uovo

5 cucchiai di zucchero

250g di farina

100g di burro

40 g di canditi di arancia e cedro

zenzero fresco

50g di cacao amaro

1 pizzico di sale

Sbattete l’uovo con lo zucchero. Lavorate il burro lasciato ammorbidire per una 20 di minuti fuori dal frigo. Aggiungete un pizzico di sale e dello zenzero fresco grattugiato (a gusto vostro, ma idealmente quanto la scorza grattugiata di un limone). Impastate con la farina e il cacao e infine unite i canditi tagliati a quatratini piccoli. Ottenete un impasto omogeneo.

Lasciata riposare la palla per circa un quarto d’ora in frigo. Fate poi tante palline tutte della dimensione di una noce. Appiattitele squadratele fino a formare dei piccoli “lingotti” scuri.

Sistemateli su una placca da forno rivestita di carta oleata. Infornate e cuocete per 12-15 minuti a 180-200°.

Conservate in una scatola di latta.

* per un risultato più friabile aggiungete 1/2 cucchiaino di bicarbonato.

Tartufi al cocco

Ricetta facile e veloce, per dei tartufi al cocco particolarmente “sostenuti”. Per una maggiore morbidezza aggiungete 100g di panna da montare al cioccolato fuso o la stessa quantità di formaggio spalmabile tipo “Philadelphia”.

Ingredienti:tartufi al cocco

200g di cioccolato al latte (oppure 100g al latte e 100g fondente)

200g di cocco disidratato

cacao amaro

Temperate il cioccolato in pezzi facendolo fondere a bagnomaria (o nel microonde) ad una temperatura che non superi i 45°. Rimestate continuamente con una frusta finché il vostro cioccolato non sarà liquido.

Togliete dal fuoco e aggiungete il cocco. Amalgamate bene e continuate a mescolare finché non si sarà raffreddato e solidificato ad una densità per la quale sarà possibile manipolarlo. Per accelerare questo processo ponete il recipiente contenente il cioccolato in un bagnomaria freddo.

Prelevate una piccola quantità di impasto di cioccolato e cocco (un cucchiaino da tè), passatelo in un piatto con del cacao amaro e formate delle polpettine. Ripassatelo un’altra volta nel cocco e sistemate ogni pallina in un pirottino piccolo.

Fate riposare in frigo almeno un’ora prima di servire.

Torta pan di stelle a modo mio

Si trovano innumerevoli versioni di questo dolce goloso, la mia è forse un po’ più casareccia ma altrettanto gustosa! 🙂

Ingredienti:

per la base

5 uova

11 cucchiai di zucchero

270g di farina

80g di cacao amaro

80g di burro

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

mezzo bicchiere di liquore (un distillato a scelta)

mezzo bicchiere d’acqua se serve

per la crema

170g di latte condensato

250 ml di panna montata

1 foglio di colla di pesce

1 cucchiaio di miele

1/2 bustina di vanillina

 

poco zucchero a velo

 

Separate i tuorli dagli albumi e montate i primi con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Tenete gli albumi in frigorifero. Aggiungete ai tuorli e lo zucchero, il burro sciolto (o in alternativa 120 ml di olio di semi) e continuate a mescolare. Setacciate il cacao amaro e la farina, il lievito e la vanillina, mescolate con cura e aggiungete il liquore e se serve, un po’ di acqua. A questo punto montate gli albumi a neve ed aggiungeteli delicatamente al composto.

Imburrate una teglia rettangolare da 12 porzioni e cuocete in forno per circa mezzora a 180°. Fate raffreddare.

Preparate la crema:

Mettete in ammollo la colla di pesce in acquafredda per 10 minuti, poi strizzatela e scioglietela in 50 ml di panna che avrete scaldato al microonde o a bagnomaria. Montate il lattecondensato a temperatura ambiente, la panna tiepida con la colla di pesce, ilmiele e la vanillina e fate andare le fruste per circa 5 minuti. Poi fate raffreddare il composto in frigorifero per 5 minuti.
Nel frattempo montate la restantepanna a neve e aggiungetela al composto precedentemente preparato, amalgamandola delicatamente con una spatola di gomma per non smontarla. Riponete la crema così ottenuta in frigorifero per un’ora, coprendola con della pellicola trasparente.

Quando la base si sarà raffreddata, tagliatela in due metà, in modo da andare a comporre una torta che sarà la metà delle dimensioni di quello iniziale ma il doppio in altezza (come per fare un sandwich). Farcite la torta con la crema al latte e riponete in frigo per almeno un’ora. Spolverate con poco zucchero a velo, come per creare un cielo stellato.

 

 

 

Torta morbida al cacao e prugne

La torta alle prugne è uno dei dolci più antichi della tradizione culinaria. Io ho deciso di sperimentare una versione personale al cacao.

Ingredienti:

3 uova

7 cucchiai di zucchero

75g di cacao amaro

il succo di due arance

120ml di olio di semi (o 80g di burro fuso)

250g di farina

1 bustina di lievito

125g di prugne secche snocciolate

40g di pinoli

1 cucchiaio di liquore (se piace)

zucchero a velo

Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il cacao, l’olio (o il burro) e il lievito. Emulsionate con il succo d’arancia e aggiungete la farina fino ad ottenere un impasto spumoso, al quale aggiungerete anche il liquore (meglio se all’arancia).

Tagliate le prugne a pezzettini, infarinatele e aggiungetele al composto, questo farà sì che le prugne non restino in fondo alla torta. Fate lo stesso con i pinoli, ma lasciatene una manciata da spargere sopra al dolce prima di infornarlo.

Infornate a 180° per circa mezzora. Lasciate raffreddare e tagliate in rombi di circa 4-5 cm di lato. Spolverate ogni porzione con zucchero a velo e decorate con frutta fresca.

Spumini al cioccolato e rum

Ecco dei biscottini interessanti, da gustare con un bicchiere di spumante o altro liquore dolce.

Ingredienti:
2 uova
10 cucchiai di zucchero
80g di burro
80g di cioccolato
30g di cacao amaro
2 cucchiai di rum
250-300g di farina

Sciogliete il burro con la cioccolata (fondente o al latte, dipende dai vostri gusti). Montate le uova con lo zucchero e unite il burro+cioccolato, il cacao amaro e il rum. Amalgamate bene il tutto e versate la farina (sarà l’impasto a dirvi quando basta, ossia non appena avrete ottenuto un impasto molle ma sodo).
Mettete l’impasto nella sac à poche e, su una teglia da forno foderata di carta oleata, spremete tanti piccoli “spumini”. Cuocete a 180° per 15 minuti.

Tarte tatin di arance al cacao

Oggi ho sperimentato questa ricetta ispirata dal Natale imminente (mancano ormai solo 21 giorni!!) e questo è il risultato. Una torta gustosa e particolare, da accompagnare con un goccio di liquore, magari un vinsanto o un dolce frizzante.

Ingredienti:

5 arance (2 spremute e 3 intere)

75g di cacao amaro

180g di farina 00

2 cucchiai di farina di nocciole (o nocciole tritate)

4 uova

9 cucchiai di zucchero

2 tazzine da caffè di olio di semi

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

3-4 cucchiai di zucchero di canna

palline di zucchero argentate o codette (facoltativo)

 

Montate bene i tuorli con lo zucchero e il lievito. Aggiungete l’olio e amalgamate prima il cacao e poi la farina e la farina di nocciole, versando gradualmente il succo d’arancia. Poi montate a neve gli albumi e aggiungeteli delicatamente all’impasto. Aggiungete anche una tazzina d’acqua se l’impasto vi sembra troppo sodo. Imburrate la teglia (quadrata o tonda) con abbondante burro, soprattutto sul fondo, e spolverate con zucchero di canna.

Adagiate aul fondo le 3-4 arance sbucciate e tagliate a fette rotonde. Se vi piace mettetele anche ai lati della tortiera. Versate l’impasto al cacao e cuocete per circa 45 minuti a 180°. Controllate la cottura con uno stecchino infilato nella torta.

Sfornate e fate raffreddare almeno un quarto d’ora prima di capovolgere la teglia su un vassoio da portata. Se lo desiderate potete decorarla con le codette di zucchero colorate o con le palline argentate.