Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /membri/drolmakyd/drolmakyd/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286
Crea sito

Stuzzichini Fast-Forward

Questa pagina è dedicata a chi è poco pratico dei fornelli ma non vuol rinunciare ad una cucina creativa ed estrosa. Sarà in continuo aggiornamento e troverete le nuove ricette in calce a questa pagina.

BUDINI DI VENERE

Ingredienti:
200g di riso venere
50g di salmone affumicato
foglie verdi di un porro
olio evo
sale

Lessate il riso in acqua salata per almeno 20 minuti, scolate e fate raffreddare. Fate saltare in padella con olio e sale le foglie di porro affettate sottilmente. Tagliuzzate il salmone a dadini e unite al porro e spegnete immediatamente la fiamma. Mischiate il riso al composto di porro e salmone, foderate delle ciotoline con delle strisce di carta da forno incrociate e riempitele del riso così condito. Fate riposare in frigorifero almeno un paio d’ore prima di sformare i “budini di venere” su un vassoio.

***

GRISSINI DELLA PIPPA

per la pasta

150g di farina

1/2 bustina di lievito

2 cucchiai d’olio

1 pizzico di sale

acqua tiepida q.b.

per la salsa

passata di pomodoro

1 spicchio d’aglio

sale

1 peperoncino

olio extravergine di oliva

origano

Impastate la farina e gli altri ingredienti della pasta come nella ricetta della Torta Salata di Braccio di Ferro (puoi trovare il procedimento qui). Ricavate tante palline di 2-3 cm dalla pasta e fate dei cordoncini lunghi 15 cm e dello spessore di 1 cm. Friggeteli in olio bollente o metteteli in una teglia con carta da forno e spennellateli con olio extravergine di oliva. Salateli e spolverateli con un po’ di origano secco. Cuoceteli in forno per 180° per una buona mezzora (devono essere croccanti e dorati).

Soffriggete uno spicchio d’aglio schiacciato in un po’ di olio, toglietelo poi una volta dorato. Mettete il pomodoro, conditelo con sale, peperoncino e origano a gusto. Fate ritirare per almeno 15 minuti a fuoco vivace.

Servite la salsa in una ciotola e i grissini in un vaso capiente o adagiati su un vassoio.

 

***

 

ROSETTE DI SALMONE AFFUMICATO ALLA MAGGIORANA

1 confezione di salmone affumicato

il succo di mezzo limone

maggiorana fresca

olio extravergine d’oliva

Prendete le fette di salmone, tagliatene un pezzettino di 2×2 cm e arrotolatelo per fare il bocciolo centrale. Arrotolate il resto della fetta intorno al bocciolo e rovesciate i “petali” intorno ad esso. adagiate su un piattino, cospargete di maggiorana fresca, condite con un filo d’olio e qualche goccia di limone.

Questa ricetta è di estrema facilità e alla portata di tutti, grandi e piccini. Quello che serve è solo un po’ di manualità, ma con la pratica s’impara. 🙂

 

***

PEPERONI ALLA BIRRA

Peperoni rossi/gialli/verdi

1/2 bicchiere di birra

sale

olio extravergine d’oliva

Tagliate i peperoni in spicchi grossi e fateli saltare in padella a fuoco allegro per 5 minuti. Rosolate bene la parte della buccia e poi rigirateli. Versate la birra e fatela evaporare velocemente. Salate, spegnete e coprite con un coperchio. Servite tiepidi o freddi come aperitivo.

 

***

BOCCONCINI DI POLLO AL LIMONE

200g di petto di pollo non tagliato a filetti

1 limone

olio extravergine di oliva

1 spicchio d’aglio

sale e pepe

rosmarino

farina

Tagliate il petto di pollo a cubetti di 2 cm e fatelo marinare nel succo di limone per almeno 2 ore.

Schiacciate l’aglio e fatelo soffriggere in due cucchiai di olio d’oliva insieme ad un rametto di rosmarino. Quando saranno rosolati toglieteli e aggiungete i dadini di pollo e saltateli velocemente aggiungendo il sale e il pepe. Quando saranno dorati, strizzateci uno spicchio di limone, mescolate e servite su un piatto di portata. Spolverate di foglie di rosmarino fresche e gustate con un buon vino bianco servito freddo.

***

FRITTATINE DI NATALE

6 uova

una confezione di “odori” (conosciuti come “dote”), cipolle, sedano, carote

fettine di formaggio gouda (o fontina/emmenthal)

sale

olio extravergine di oliva

Tagliate a dadini tutte le verdure e saltatele in padella finché non saranno cotte. Ritirate dal fuoco e fate raffreddare. Sbattete le uova e salatele. Aggiungete le verdure alle uova sbattute e portate a temperatura dell’olio di oliva in una padella antiaderente. Versate il composto e fate la frittata, facendola cuocere prima da un lato e poi dall’altro. Sistemate la frittata su un piatto e lasciatela freddare per 10 minuti. Poi procedete a tagliarla nelle forme desiderate con degli stampini natalizi (io ho usato quelli dei biscotti) e tagliate le corrispondenti formine sulle fettine di formaggio. Sistematele sopra alle frittatine e servite.

ACCIUGHE ALLA TOSCANA

Ingredienti:

acciughe sotto sale

cipollotti o una cipolla bianca

olio extravergine di oliva

aceto bianco

Dissalate le acciughe sotto l’acqua corrente e togliete le lische. Sistematele su un piatto di portata. Affettate sottilmente la cipolla o il cipollotto. Immergeteli in poca acqua addizionata con aceto (1:1). Sistemate le fette sulle acciughee condite con un filo d’olio.

***

 

POMODORI SECCHI AL FINOCCHIETTO

Ingredienti:

1 confezione di pomodori secchi

1-2 piccoli peperoncini rossi

1-2 spicchi d’aglio

finocchio selvatico (o semi di finocchio)

olio extravergine di oliva

Portate a ebollizione 1 litro d’acqua, versatela in una terrina con dentro i pomodori secchi e coprite per 20 minuti. Passato questo tempo scolate e fate raffreddare i pomodori.

Preparate della carta assorbente e asciugate i pomodori dall’eccesso di acqua (tamponateli più volte, più acqua resta meno si conserveranno i pomodori). A questo punto sistemateli in un barattolo per sottoli alternando uno strato di pomodori a uno di finocchietto, peperoncini e aglio.

Procedete così fino a che avrete riempito il barattolo. Versate l’olio d’oliva fino a mantenere uno strato di olio sopra l’ultimo pomodoro in modo tale che il tutto resti isolato dall’ossigeno (che potrebbe degradare in breve tempo il vostro lavoro).

Aspettate almeno un giorno prima di consumarli.

 

***

 

MINI-CROQUE MONSIEUR DELL’APERITIVO

Ingredienti per varie persone:

Pane bianco o ai cereali a cassetta (non pancarrè!)

Sottilette di emmental

prosciutto cotto affettato sottilmente

un goccio di latte

1 uovo sbattuto

sale e pepe

 

Con un matterello appiattite le singole fette di pane. Farcite vari toast con prosciutto cotto e formaggio, facendo uno strato di formaggio, uno di prosciutto cotto e un altro di formaggio e chiudete con la seconda fetta di pane. Tagliate il toast in quattro triangoli, passateli nell’uovo sbattuto, salato e pepato, al quale avrete aggiunto un goccio di latte e ponete su una teglia con carta da forno. Infornate per 5 minuti a 200°.

Questi mini-toast sono ottimi con lo spritz.

 

***

 

INVOLTINI DI BRESAOLA FANTASIA

Ingredienti per 2 persone:

1 confezione di bresaola affettata (70-80g)

un mazzetto di foglie di rucola

una melagrana

parmigiano a scaglie (facoltativo)

succo di limone

olio extravergine di oliva

 

Ponete al centro di ogni fetta di bresaola 2-3 foglie di rucola e 3-4 chicchi di melagrana. Arrotolatela e adagiatela su un piatto sul quale avrete preparato un letto di foglie di rucola. Procedete in questo modo fino a esaurimento delle fette di bresaola, decorate con alcuni chicchi di melagrana, condite con olio e limone (ne basta uno spicchio) e se lo gradite spolverate con del parmigiano a scaglie.

Consiglio: per gustarlo meglio accompagnate questo piatto con un bianco fresco (come un Greco di Tufo) o con una birra chiara leggera.

Se non è stagione di melagrane potete sostituirle con i pinoli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*