Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /membri/drolmakyd/drolmakyd/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286

Archive for gennaio 30, 2013

Animalotti, gli animali-biscotti

In queste giornate invernali le notti sono lunghe e cominciano presto. Perché non rallegrarsi un po’ con un buon tè caldo e questi simpatici biscottini a forma di animali? Se ancora non avete gli stampini, correte subito a comprarli! 😉

Ingredienti:animalotto2

1 uovo

5 cucchiai di zucchero

100g di burro

scorza d’arancia (o di limone) grattugiata

vanillina

1 pizzico di sale

250g di farina circa

praline/codette di zucchero colorate per decorare (o scaglie di cioccolato o cocco…)

poco latte

Sbattete bene l’uovo con lo zucchero e unitevi il pizzico di sale, il burro, la vanillina e la scorza d’arancia grattugiata. Impastate con la farina fino ad ottenere un impasto elastico. Lasciate riposare ler 15 minuti circa in frigo. Stendete l’impasto di un’altezza di 4-5 mm e intagliate gli “animalotti”.

Con un pennello bagnate appena la superficie dei biscotti e decorate come più vi aggrada.

Cuocete in forno a 200° per 12-15 minuti.

 

Margherita farcita di Chantilly all’arancia e glassata al cioccolato

Un classico della pasticceria che fa sempre piacere gustare, questa Torta Margherita farcita di crema chantilly aromatizzata all’arancia. Adatta ad ogni occasione in cui ci sia da festeggiare, questa torta è una variante glassata al cioccolato del Ciambellone delle feste.

Ingredienti:torta margherita farcita

per la base

3 uova

7 cucchiai di zucchero

scorza di 1 limone grattugiata

250g di farina

50g di fecola di patate

1 bustina di lievito

1 bicchiere di latte

125 ml di olio di semi

1 pizzico di sale

per la crema chantilly

1 uovo

2 cucchiai di zucchero a velo

scorza d’arancia

1 cucchiaio di fecola di patate

250 ml di latte

200 ml di panna fresca

per la glassa

200g di cioccolato fondente

100ml di panna fresca

per decorare

ciliegie candite

praline di zucchero argentate

fiori di ostia/zucchero

1)Iniziate con la base della torta.

Separate gli albumi dai tuorli e montate bene questi ultimi con lo zucchero. Aggiungete la scorza del limone, il pizzico di sale e il lievito e mescolate aggiungendo anche l’olio. Quando il composto sarà spumoso e ben profumato di limone aggiungete la farina e la fecola gradatamente al bicchiere di latte.

A parte montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente all’impasto. Versatelo poi in una teglia ben imburrata e cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti o 165°-170° a forno ventilato per 20 minuti. Non aprite il forno durante questo tempo, altrimenti la torta margherita si affloscerà. Passato questo tempo controllate con uno stecchino la cottura della torta. Fatela raffreddare e sfornatela su un piatto di portata.

2) Mentre la torta si raffredda preparate la crema chantilly.

Fate la crema sbattendo uovo, fecola e zucchero, scaldate il latte e aggiungetelo all’uovo sbattuto. Mettetelo sul fuoco e aggiungete una scorzetta d’arancia. Fate addensare (se la crema risultasse troppo liquida aggiungete un foglio di colla di pesce precedentemente ammollato in acqua fredda e strizzato). Lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero a velo e aggiungetela alla crema.

Tagliate la torta in due dischi e farcitene uno dei due, richiudete e passate in freezer per mezzora.

3)Preparate a questo punto la glassa al cioccolato.

In un pentolino a bagnomaria, sciogliete il cioccolato con la panna liquida e rimestate con una frusta fino a che non ottenete una glassa densa e uniforme. Togliete il dolce dal freezer e versate la glassa sulla superficie, stanto attenti a coprire anche i bordi laterali. Fate questa operazione con una spatola di legno, metallo o silicone, l’importante è che abbia una superficie piatta.

4) Decorate la torta.

Procedete a “disegnare” sulla torta tante piccole onde con una forchettina da dessert e decorate con ciliegie candite e praline argentate lungo la circonferenza. Posizionate al centro tre fiorellini. Riponete in frigo per almeno 1 ora prima di servire.

 

Ciambellone delle Feste

Questo splendido dolce è adatto alle occasioni come anniversari, compleanni e quando siete invitati a casa di un amico. Si tratta di un ciambellone classico farcito di crema-gelato all’arancia. Con questo ciambellone non potrete certamente sfigurare!

Ingredienti:Ciambellone delle feste

per il ciambellone

3 uova

8 cucchiai di zucchero

1 pizzico di sale

vanillina

la scorza grattugiata di un limone

120 ml di olio di semi

1 bicchiere di latte

50g di fecola di patate

200 g di farina

1 bustina di lievito

per la crema

1 uovo

100 g di zucchero

200 ml di panna liquida

1 cucchiaio di zucchero a velo

circa 100 ml di succo d’arancia

per decorare

ciliegie candite

fiori di zucchero

Dividete gli albumi dai tuorli e montateli a neve con un pizzico di sale. Sbattete i tuorli con lo sbattitore elettrico e aggiungete  un ingrediente alla volta in quest’ordine: zucchero, sale, vanillina, scorza di limone, lievito, olio, fecola, latte e farina. Amalgamate infine gli albumi molto delicatamente e infornate a 180° per circa mezzora.

Lasciate raffreddare e dedicatevi alla crema:

Fate bollire per 3 minuti il succo d’arancia e lo zucchero. Versatelo a filo sull’uovo sbattendo con delle fruste elettriche (questa operazione va effettuata a bagnomaria con il fuoco tenuto al minimo) e continuare fino a che il composto non sarà spumoso. Passare il tutto su un bagnomaria freddo e continuare a sbattere fino a raffreddamento. Montare la panna con lo zucchero a velo e amalgamare il composto di uovo all’arancia (se volete potete aromattizzarlo con del liquore all’arancia).

Dividere il ciambellone a metà nel senso della lunghezza e farcirlo con questa crema. Ricoprire la superficie esterna con un primo strato di crema e passarlo in freezer per mezzora. Togliere dal frigo e terminare la copertura con la crema rimasta e decorare a piacere con ciliegie candite e fiori di zucchero.

 

Mojo picon

E’ una ricetta delle isole canarie, una salsa che insaporisce piatti semplici quali verdure lesse, ma arricchisce anche cibi più corposi come carni alla griglia e fritture di pesce.

Ingredienti:papas mojo

2 peperoncini secchi

1 cucchiaino sale

½ cucchiaino paprika piccante in polvere

½ cucchiaino di cumino

1 testa d’aglio intera

200 ml di olio d’oliva

1 peperone rosso

100 ml aceto di vino

100g di mandorle pelate

Ammorbidite i peperoncini secchi in una tazzina di acqua calda per circa un’ora. Intanto frullate insieme il peperone con il sale e le spezie, l’aglio e l’aceto. Unite le mandorle e l’olio a filo continuando a frullare fino ad ottenere un composto cremoso. Conservare in frigorifero per 5-6 giorni o in freezer in piccole porzioni. A Gran Canaria lo servono sulle “papas arrugadas”, patate cotte in acqua con la buccia e molto sale, dall’aspetto grinzoso perché dopo la cottura vengono lasciate nella pentola calda, senza l’acqua di cottura e coperte. In questo modo il sale le prosciuga e le sbianca.

(foto in prestito da google immagini)

 

 

Girandole al cocco

Biscottini da tè per gli amanti del cocco 🙂

Ingredienti:girandole al cocco

1 uovo

7 cucchiai di zucchero

100g di cocco disidratato

100g di burro

1 pizzico di sale

2 bicchierini di rum

1 vasetto di yogurt

300g di farina

Montate l’uovo con lo zucchero, unite il cocco disidratato, il pizzico di sale, il burro fuso e il rum. Amalgamate il tutto e unite lo yogurt e la farina poco alla volta e ottenete un impasto omogeneo piuttosto morbido.

Trasferite l’impasto nella sac a poche e disegnate tante girandole di max 5 cm di diametro su una placca da forno foderata con carta da forno o unta con del burro. Cuocete per 12 minuti a 200°.

Sigari di cocco e nutella

Ecco un valido aiuto per smettere di fumare! L’unica contrindicazione è che si rischia la dipendenza!!!

Ingredienti:sigari

per i sigari

125g di yogurt bianco

125g di burro

200g di farina

50g di cacao amaro

2 cucchiai di zucchero

1/2 bustina di lievito

scorza d’arancia grattugiata

1 pizzico di sale

per il ripieno

nutella

cocco disidratato

Mescolare lo yogurt con zucchero, scorza d’arancia grattugiata, un pizzico di sale e il lievito. Aggiungete il burro fuso e amalgamate il tutto. Unite quindi il cacao e infine la farina. Ottenete un composto omogeneo e lasciate riposare in frigorifero per circa mezzora.

Dividete l’impasto in piccole palline della grandezza di una noce e stendetele con il matterello in una forma d’ellisse.

Spalmate la superficie con la nutella e spolverate con il cocco. Arrotolate a partire dal lato lungo fino ad ottenere dei “sigari”. Infornate a 180° per circa 15 minuti.

Biscottini di zenzero

E’ in arrivo la Befana e vi propongo questi bei biscottini di zenzero!

Ingredienti:Biscottini di zenzero

1 uovo

150g di zucchero

150g di miele

350g di farina

150g di burro

1 pizzico di sale

2 cucchiaini di cannella

1 cucchiaino di chiodi di garofano tritati

1 cucchiaino di noce moscata in polvere

2 cucchiaini di zenzero (meglio fresco)

1 cucchiaini di lievito chimico

1/2 cucchiaino di bicarbonato

per la glassa:

125g di zucchero a velo

1 albume

poche gocce di limone

Scaldare a fiamma bassa il miele con lo zucchero, il pizzico di sale e le spezie. Aggiungere il burro e sciogliere completamente. Lasciare intiepidire il tutto, aggiungere l’uovo, sbattuto a parte, e, infine, il bicarbonato e il lievito. Impastare con il resto della farina in una terrina fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lasciare riposare per mezzora.

Stendere l’impasto ad uno spessore di circa 1 cm e intagliare con gli stampini per biscotti. Infornare a 180° per 12 minuti circa.

Sfornare, lasciar raffreddare e decorare con la glassa così ottenuta:

Versare in una ciotola contenente l’albume alcune gocce di limone. Mescolare con lo sbattitore elettrico e unire lo zucchero a velo poco per volta fino ad ottenere una glassa densa. Trasferire la glassa in una sac a poche e decorare i biscotti!