Torta di frolla sbriciolata senza latticini con mele e cannella

La “torta di frolla sbriciolata senza latticini con mele e cannella” é una mia versione delle tante “Sbriciolate” che girano sul web e, probabilmente, non sarà l’unica senza latticini.

Ma solitamente, nei dolci che preparo per un consumo giornaliero (colazione, merenda e spuntini) non metto né burro né latte (per rendere la preparazione più leggera e digeribile) oltre alla farina, che non è quasi mai raffinata; e, visto che nonostante queste sostituzioni il sapore risulta ugualmente molto gradevole, anche in questa non ne ho messi.

La torta di frolla sbriciolata, in generale, è un dolce dalla facilissima realizzazione a base di pasta frolla che non ha bisogno di particolari accorgimenti nella preparazione e per questo può essere realizzato anche da chi non ha molta dimestichezza in cucina, ma vuole preparare qualcosa di buono. Può essere consumato in qualunque momento della giornata e, se abbiamo ospiti, può essere inserito in un menù come fine pasto. Io ho scelto di mettere le mele, ma si può fare con marmellata, crema, altra varietà di frutta o altro a piacere.

La ricetta di frolla sbriciolata senza latticini sarà sicuramente gradita da tutte quelle persone intolleranti, che spesso sono costrette a rinunciare a mangiare un dolce perché i latticini sono quasi sempre presenti.

torta-di-frolla-sbriciolata-senza-latticini-con-mele-e-cannella

Ingredienti

Semola rimacinata di grano duro g 500

Uova 4

Zucchero di canna g 150

Acqua 1/2 bicchiere

Olio di mais 1/2 bicchiere

Lievito per dolci 1 bustina (oppure 1/2 cucchiaino di bicarbonato e un pò di succo di limone)

Scorza di 1 limone o arancia o ambedue

Vaniglia

Per il ripieno

Mele ben sode g 800

Zucchero di canna g 80

Burro 1 noce

Cannella 1/ cucchiaino

Preparazione

Lavare, sbucciare e tagliare a tocchetti le mele.

In un tegame antiaderente versare lo zucchero e metterlo su fiamma bassa.

Quando lo zucchero inizia a sciogliersi aggiungere il burro e, dopo, le mele.

Rigirarle per un minuto circa nello zucchero, toglierle dal fuoco e fare raffreddare.

In una ciotola versare la farina e miscelare con lo zucchero e il lievito, o bicarbonato,

Aggiungere alla miscela le uova, impastare (con le mani) e farle incorporare.

Aggiungere adesso l’acqua e dopo l’olio. Impastare velocemente.

Per ultimo, aggiungere la scorza d’agrumi grattugiata e la vaniglia.

Versare 3/4 dell’impasto sul fondo di una tortiera antiaderente e sistemare con le mani, senza lasciare buchi e rivestendo un pò anche le pareti.

Sistemare sopra le mele e, sopra di queste, l’altra frolla a mucchietti in maniera irregolare (anche se rimangono buchi e si vedono le mele va bene).

Infornare a 180° fino a leggera doratura.

Sfornare e fare raffreddare completamente prima di consumare.

 

 

Precedente Tagliatelle ai sapori autunnali su ricotta speziata Successivo Risotto alle carote con timo e arancia

Lascia un commento

*