La pastiera napoletana – Ricetta facile by Dolciumi&Co.

La pastiera napoletana è un dolce tipico della tradizione partenopea, dove al suo interno troviamo un ripieno di grano cotto e ricotta, sapientemente aromatizzati da cannella e fiori di arancio, racchiusi in una deliziosa cornice di pasta frolla.

Le varianti di pastiera napoletana che possiamo trovare sono tantissime, chi la preferisce senza canditi, chi senza cannella, insomma di varianti c’è ne sono per tutti i gusti.

La ricetta della mia pastiera napoletana è stata tramandata di generazione in generazione, la mia bis nonna la faceva cosi, mia nonna la faceva cosi, mia madre la fa ancora cosi e a rigor di logica anche io la faccio cosi.

So già che probabilmente che a qualcuno non andrà a genio la mia versione, ma poco importa, questa pastiera napoletana a noi ci piace e continuiamo a farla!

Beh dai però ora bando alle ciance e vediamo di preparare subito questa leccornia!

Iniziamo!!1

pastiera napoletana
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 – 10 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Pasta frolla

  • 375 g Farina
  • 150 g Zucchero
  • 40 g Tuorli
  • 225 g Burro
  • g Scorza di limone

Crema di grano

  • 250 ml Latte
  • 300 g Grano per pastiera
  • Scorza di limone
  • 30 g Burro

Farcitura

  • 3 Uova
  • 250 g Zucchero
  • q.b. Cannella in polvere
  • q.b. Acqua di fiori d'arancio
  • 70 g Arancia candita
  • 300 g Ricotta vaccina
  • Crema di grano ( Fatta in precedenza)

Preparazione

Pasta frolla

  1. pastiera napoletana

    Come prima preparazione della pastiera napoletana, dovremo impastare la pasta frolla, operazione molto semplice e veloce.

    Ora la spiegherò velocemente, ma se volete una ricetta con tutti gli approfondimenti del caso, potete cliccare QUI ( Pasta frolla perfetta!)

    Iniziamo a preparare la nostra pastiera napoletana, prendiamo la ciotola della planetaria, o se preferite impastare a mano va benissimo una ciotola, e versiamo dentro tutti gli ingredienti. Azioniamo la macchina a bassa velocità e lasciamo impastare per 4-5 minuti. A questo punto la avremo una pasta compatta ma non incordata e tutti gli ingredienti saranno amalgamati perfettamente. Trasferiamoci qualche minuto sul piano di lavoro e avvolgiamo con della pellicola la frolla per la nostra pastiera napoletana, andrà fatta riposare per almeno due ore in frigorifero.

  2. pastiera napoletana

    La pasta frolla per la pastiera napoletana sta riposando e noi possiamo procedere  realizzare la crema di grano cotto. Prendiamo un pentolino e ci versiamo dentro il latte, il burro e il grano cotto per pastiera napoletana. A questo punto ci trasferiamo sul fornello e a fuoco dolce, portiamo a cottura la crema, ci vorranno circa 30 minuti, ma non preoccupatevi, potrete lasciarla stare, avendo cura di girarla di tanto in tanto.

    La crema per la nostra pastiera napoletana è pronta, ma prima di essere utilizzata dovrà essere completamente fredda!

    Continuiamo la preparazione!

Farcitura

  1. pastiera napoletana

    La base e la crema al grano cotto per la nostra pastiera napoletana sono pronti, adesso non ci resta altro che preparare la farcitura e assemblare tutti i pezzi.

    Realizzare la farcitura della pastiera napoletana è davvero semplice, prima di tutto ci occorrerà una ciotola dove verseremo la ricotta e lo zucchero, con l’aiuto di una marisa andiamo a lavorare il composto, possiamo unire quindi la cannella e le uova intere. Se preferite, potete anche utilizzare una frusta.

    A questo punto uniamo la crema di grano cotto ormai fredda,che abbiamo preparato prima e continuiamo a mescolare. Come ultimi ingredienti andiamo ad unire l’acqua di fiori di arancio e l’arancia candita.

    Possiamo finalmente assemblare la pastiera napoletana!

    Prendiamo la frolla e la stendiamo ad una altezza di 3-4 millimetri, foderiamo quindi una tortiera di 20 cm di diametro e con la forchetta andiamo a forare il fondo.

    Versiamo dentro la farcitura della nostra pastiera napoletana e con la frolla avanzata andiamo a creare la caratteristica griglia.

    Cuociamo in forno ventilato a 175 gradi per 50 minuti.

    La pastiera napoletana è finalmente pronta!

    Buona pasqua a tutti!!!

Nota bene

La pastiera napoletana si conserva in frigorifero per 3-4 giorni coperta con pellicola.

Attenzione a non esagerare troppo con l’acqua di fiori d’arancio! Quell’essenza non perdona!

Precedente La torta ai 3 cioccolati semplice e veloce - Dolciumi&Co.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.