Crea sito

Torta al Latte caldo

by

Oggi è la giornata mondiale del latte e il nostro Calendario del Cibo Italiano lo festeggia con il bellissimo articolo di Antonella . Per questa occasione, ho deciso di preparare un dolce che ho sempre visto fare, ma che per mancanza di tempo o voglia, non ho mai preparato ed è proprio la Torta al Latte caldo.
Ma parliamo prima della storia del latte e delle sue origini che sono legate, sin dall’antichità, con la vita dell’uomo.
Infatti già 8000 anni fa, le popolazioni della Mesopotamia iniziarono ad addomesticare gli animali che producevano latte e questo ci fa pensare al fatto che l’uomo, già allora, cercasse di utilizzarlo per fini alimentari.
Alcuni reperti che riguardano l’uso del latte, in epoca antichissima, si trovano anche in Italia, come ad esempio il “colino di terracotta” scoperto a Piadena, risalente a 3500 anni fa, probabilmente era uno strumento che serviva per lo sgrondo della cagliata.
I ritrovamenti archeologici ci confermano che i nostri antenati consumavano sia il latte sia i formaggi che producevano loro stessi, anche se non è del tutto chiaro come l’uomo sia riuscito a scoprire il caglio e di conseguenza il modo per fare il formaggio.
Ci sono alcune leggende legate al latte e i suoi derivati e la più nota è quella di un mercante arabo che, attraversando il deserto, portò con se alcuni alimenti, tra cui il latte. Per trasportarlo, usò una sacca fatta con lo stomaco di una pecora che avrebbe acidificato il latte e coagulato le proteine presenti, trasformandole in piccoli grumi. In questo modo sarebbe nata la cagliata.
Anche gli antichi romani ebbero un ruolo importante nella storia del latte e dei suoi derivati.
In primo luogo perchè lo legano alla fondazione di Roma, infatti Romolo e Remo furono allattati da una lupa che li salvo da morte certa.
Come abbiamo capito, le origini del latte sono strettamente legate alla vita e all’evoluzione umana sin dall’antichità fino ad arrivare ai giorni nostri.
Ma ora veniamo alla ricetta della Torta al latte caldo 🙂

Ingredienti per una teglia da 22 cm:
220 g di farina 00
200 g di zucchero semolato
160 ml di latte intero
80 g di burro
8 g di lievito in polvere
4 uova
un pizzico di sale
qualche goccia di essenza di vaniglia

Torta al Latte caldo

Torta al Latte caldo

In una pentola mettete il latte intero, l’essenza di vaniglia ed il burro e riponetela sul fuoco, facendo sciogliere completamente il burro.
Montate le uova intere con lo zucchero semolato e il pizzico di sale fino a quando non saranno gonfie, chiare e spumose.
Versate all’interno del composto il latte caldo con il burro sciolto e mescolate velocemente.
Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito, aiutandovi ad amalgamarla con una frusta a mano, molto delicatamente.
Trasferite il composto in una teglia, imburrata e infarinata e cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 170° per 35 minuti circa.
Fate sempre la prova stecchino prima di spegnere il forno.
Lasciatela raffreddare completamente e poi toglietela dalla teglia.
Spolverate con un po’ di zucchero a velo e la Torta al Latte caldo è pronta per essere gustata con una buona tazza di caffè 😀
Il dolce si mantiene morbido per almeno 4/5 giorni, basta tenerla all’interno di un porta torte.

Torta al Latte caldo

Per tornare alla home del blog, cliccate qui 😀

 

8 Comments on Torta al Latte caldo

  1. Alice
    1 giugno 2016 at 12:34 (11 mesi ago)

    Anche io l’ho sempre vista ma mai fatta…sembra supersoffice! Un dolce semplice di quelli che piacciono a me 🙂

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      1 giugno 2016 at 14:39 (11 mesi ago)

      è davvero soffice soffice 😀

      Rispondi
  2. laura
    1 giugno 2016 at 12:49 (11 mesi ago)

    Adoro la torta al latte, buona e semplice proprio come lui… il latte 🙂 Un saluto Stefy

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      1 giugno 2016 at 14:39 (11 mesi ago)

      è proprio vero 🙂

      Rispondi
  3. antonella
    1 giugno 2016 at 14:31 (11 mesi ago)

    Grazie Stefy, interessanti notizie storiche sul consumo del latte e sfiziosa ricetta da merenda o colazione

    Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      1 giugno 2016 at 14:39 (11 mesi ago)

      grazie mille 😀

      Rispondi
    • Dolcissima Stefy
      1 giugno 2016 at 18:10 (11 mesi ago)

      Grazie 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *