Crea sito

Ciambelline al vino ricetta vegan

Ciambelline al vino ricetta vegan

Le Ciambelline al vino ricetta vegan, sono sfiziose e golose. Per chi non le conoscesse sono dei biscottini croccanti, non contengono latte, uova ne burro; sono naturalmente vegane. Queste ciambelline sono state arricchite con semi di anice. È vecchia usanza a Roma mangiarle dopo i pasti proprio inzuppate nel vino.

La ricetta è molto semplice e veloce, pochi ingredienti per un risultato eccellente.

Ovviamente sono ottimi dolcetti da mangiare a colazione o merenda, sempre graditi.

Potrete anche prepararli per donarli alle persone a voi care nel periodo natalizio che si sta avvicinando.

Preparatevi a screenshottare la ricetta!

 

Andiamo a vedere cosa serve.

INGREDIENTI PER 70 CIAMBELLINE

650 gr. Di farina di tipo 2

220 gr. di zucchero di canna integrale

1 cucchiaino di lievito per dolci ( vegan)

5 cucchiaini di semi di anice

170 gr. di olio di semi di girasole

180 gr. di vino bianco

1 pizzico di sale

zucchero bianco q. b.

 

Unire in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, mescolare bene tra di loro. Fare un buco al centro (tipo cratere) , versarci l’olio e il vino bianco.

Lavorare l’impasto con le mani, deve venire una palla compatta e liscia.

Lasciare riposare l’impasto per 5 minuti.

Dividere l’impasto in palle più piccole, con le mani creare un serpentello che andrete a tagliare a pezzi di circa 5 centimetri.

Versare lo zucchero bianco sopra un piatto piano e rotolare i serpentelli all’interno.

Chiudere ora le estremità una sopra l’altra creando una piccola ciambella.

Adagiare le ciambelline sopra una teglia ricoperta di carta forno.

Infornare a 180* per 20 minuti , il forno deve essere già caldo prima di mettere le ciambelline in cottura.

Lasciarle raffreddare completamente prima di servirle.

Ciambelline al vino ricetta vegan

Dolcissimamente Zuccherosa- Gloria🌱🌱❤️😘

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.