Bruschetta al pomodoro ricetta vegetariana vegana

Bruschetta al pomodoro ricetta romana

E adeso che il caminetto e’ acceso, non puo’ certo mancare la bruschetta al pomodoro. Si serve come antipasto o come contorno ed e’  anche un perfetto stuzzichino. La bruschetta condita con pomodori e un ottimo olio extra vergine d’oliva e’ veramente il massimo per noi.

Mi dispiace per la foto che non e’ delle migliori, ma il mio bimbo piccolo ha pensato bene di cancellare le foto che avevo fatto 🙁 questa, la peggiore, e’ quella che si e’ salvata 🙂 e vabbe’, alla prossima bruschettata cambio foto!! Vediamo come si prepara!

Cosa serveper 2 persone:

4 fette di pane casereccio ( io ho usato il mio pane fatto in casa con pasta madre)

4 pomodori medi rossi maturi

olio evo Sabina dop

1 spicchio d’ aglio

1 spolverata di origano

sale q.b.

Laviamo i pomodori, li tagliamo a piccoli cubetti. Mettiamo in una ciotola, i pomodori tagliati, l’aglio tritato, l’origano, l’olio Sabina dop e sistemiamo di sale. Affettiamo il pane dello spessore di circa 1 centimetro. Mettiamo a bruscare sulla griglia poggiata su brace ardente. Appena si colora da un lato giriamo dalla parte opposta. Mettiamo il pane sui piatti. Mescoliamo bene i pomodori e li dividiamo sulle fette di pane, condendo bene anche con il sughetto che si e’ creato nella ciotola. Serviamo subito. Troppo buoneeeeee 😀

Note:

Se non volete mangiare l’aglio, dividete lo spicchio in due e lo mettete con i pomodori; quando andrete a condire le fette di pane, lo togliete. Rimarra’ l’aroma ma non la pesantezza che ad alcune persone crea. L’olio Sabina dop in questa ricetta e’ d’obbligo! tutti i suoi aromi e profumi vi delizieranno il palato e tutti i sensi…. garantito!!

Bruschetta al pomodoro ricetta romana

Alla prossima……. Dolcissimamente Zuccherosa 😉

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Antipasti, Contorni, Frutta e Verdura, Piatti tipici romani, Stuzzichini, Verdura , , , , ,

Informazioni su dolcissimamentezuccherosa

Sono quattro volte mamma, amo creare in tutti i campi, dal cibo alle pietre alla stoffa e via dicendo. Mi piace leggere, ascoltare musica, fotografare la vita, cucinare pasticciando :) ballare e tante altre cose. . Mi sono trasferita in campagna nel 2007. Scelta ottima per cio' che la natura riesce a trasmettermi... Insegno Reiki Usui tradizionale o Shiki Ryoho/Seichim Sekhem Reiki/Usui Teate dal 2001 nella sua semplicita'. La pasta di zucchero mi appassiona per un semplice motivo, vedere la gioia negli occhi dei bambini e' spettacolare; e' qualcosa che mi tiene legata alla mia parte fanciulla, quella che tutti dovremmo imparare ad alimentare. La PDZ come si chiama in gergo l'ho scoperta circa un'anno fa, ma la passione forte e' nata da pochi mesi. Qui' ho deciso di condividere le cose che ho appreso e ovviamente sono a disposizione per topper torte e tante altre cose! a volte la vita e' amara, quindi lasciatevi tentare da Dolcissimamente zuccherosa XD un bacio Gloria

Precedente Melanzane alla parmigiana ricetta ricca Successivo Frittata con carciofi ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.