Tortine di pasta biscotto a forma di cuore farcite home-made (ricetta di mia cognata Valentina)

Ciao a tutti, la mia serata di San Valentino é andata benissimo, la vostra? Spero lo stesso, ovviamente! Io ho preparato una cenetta per me e per il mio ragazzo (che, con mio sommo piacere, apprezza sempre ciò che gli offro!) – voi? – : per l’occasione, difatti, ho cucinato dei muffins salati in due diverse varianti di gusto (prossimamente vi comunicherò di nuovo la ricetta – perché la conoscete già! -, ma con uno dei due ripieni che ho proposto ieri e che non avevo mai fatto prima!) e delle tortine di pasta biscotto a forma di cuore farcite.

Questa volta ho eseguito la ricetta di mia cognata Valentina (ciaooo!! 😉 ), che, di solito, usa per fare il rotolo farcito di Nutella.

Ho montato, grazie alla Planetaria, 4 uova intere con 130 grammi di zucchero bianco semolato. Appena il composto é divenuto gonfio e spumoso, ho aggiunto 130 grammi di farina 00. Ho lasciato mescolare di nuovo e, nel mentre, ho versato a filo 50 ml. di latte fresco. Infine, ho unito mezza bustina di lievito per dolci “PaneAngeli” ed ho amalgamato un’ultima volta. Ho foderato con un foglio di carta da forno (precedentemente bagnato e strizzato) entrambe le teglie ed ho distribuito il composto cercando di livellarlo in maniera più possibile omogenea (non esagerate con lo spessore, mi raccomando: create un disco sottile, ma non troppo, perché, tanto, in cottura lieviterà a sufficienza.). Ho infornato sulla leccarda, al piano centrale, con modalità statica ed ho cotto per circa 10 minuti a 190 gradi di temperatura. Ho sfornato, ho capovolto (su un foglio di carta forno pulito o, se preferite, un piatto lindo) la pasta biscotto ed ho staccato delicatamente con le mani la carta da forno. Ho ricavato (dai due dischi) 15 cuori con uno stampo da biscotti, ho farcito (con la marmellata di arance della mamma del mio ragazzo e la Nutella. Ho spalmato la confettura ai frutti di bosco, invece, solo su un cuore di pasta biscotto rimasto orfano del suo “gemello”. 😉 ) ogni cuore di pasta biscotto e l’ho unito con un altro cuore di pasta biscotto senza farcitura fino ad esaurimento dei cuori. Ho lasciato raffreddare del tutto e, con l’aiuto di un colino, ho cosparso la superficie di abbondante zucchero a velo poco prima di servirli. Ottimi! Preparateli alle persone che amate: gradiranno senz’altro! 🙂
A causa della fretta, ho dimenticato di immortalare con una foto il momento prima di infornare i dischi di pasta biscotto..spero mi perdonerete! Quando li rifarò, aggiornerò le immagini in questo post, promesso!

Precedente Pasta e lenticchie Successivo Panino imbottito con petto di pollo grigliato, pomodoro in scatola condito, crema al peperoncino piccante e verdure piccanti home-made

15 thoughts on “Tortine di pasta biscotto a forma di cuore farcite home-made (ricetta di mia cognata Valentina)

I commenti sono chiusi.