Simil strudel salato con semi di sesamo home-made

Qualche sabato fa ho preparato un simil strudel salato con semi di sesamo da portare sull’aereo per Roma (ho fatto questo viaggio con il mio ragazzo ed i suoi genitori)!

Ho semplicemente srotolato la pasta brisée rotonda confezionata (ed acquistata al supermercato), l’ho farcita prima con le fette di speck distribuendole su tutta la base della “sfoglia” e poi ho fatto un altro strato, attuando lo stesso procedimento, con la mozzarella tagliata a fette. Ho rotolato (aiutandomi con la carta forno presente nella confezione stessa) la brisée farcita dalla parte con il diametro più largo. Ho trasferito lo strudel in uno stampo da plumcake, ho applicato (con un coltello da cucina) tagli trasversali (uno a distanza di un centimetro/due centimetri circa dall’altro), ho spennellato tutta la superficie (compresi i lati) soprastante del rotolo con un tuorlo d’uovo appena sbattuto e l’ho spolverizzata di semi di sesamo. Ho infornato, con modalità statica, a 160 gradi di temperatura, su leccarda, un piano sotto quello centrale, per circa 40/50 minuti. Dopodiché, ho sfornato ed ho lasciato raffreddare a temperatura ambiente. Ho travasato lo strudel salato su un piatto piano e l’ho tagliato a fette. Ho infornato di nuovo (per far cuocere meglio l’interno della pasta brisée), come in precedenza. Con l’unica differenza che ho commutato la modalità in ventilato (anziché statico), per circa 20/30 minuti.

Precedente Riso integrale, avena e grano con carciofi cotti in padella home-made Successivo Panino farcito con petto di pollo grigliato, fette di pomodoro per insalata e yogurt bianco condito home-made