Spaghetti con calamari

Spaghetti con calamari, è un primo piatto di pesce facile e veloce. Pasta di pesce prelibata e gustosa, da preparare in 30 minuti. Un primo piatto veloce e saporito ottimo per un pranzo di festa, come il pasto della domenica o un pranzo per un occasione speciale. Un primo di pesce molto gradito anche per la cena di fine anno.

Spaghetti con calamari

Preparare un buon primo piatto in poco tempo è più semplice di quello che si pensi. Le varianti sono molte ma in questo caso si utilizzano dei calamari freschi. Come pulire i calamari? Ma è davvero facile. Solo 4 mosse e vi troverete un bel piatto di pesce profumato e pulito pronto per preparare un primo gustoso davvero, gli spaghetti con calamari saporiti e cremosi. Vi spiegherò il procedimento più avanti, è così facile e veloce che vi porterà via pochissimi minuti. Il calamaro è molto simile al moscardino, al totano e alla seppia.

Delle volte non si fa caso nemmeno a cosa si acquista e non se ne conosce la differenza tra uno e l’altro. Sono tutti dei molluschi cefaloidi, dal corpo allungato, provvisti di tentacoli  (braccia), sacca ( corpo) e testa. I moscardini hanno delle carni tenere e delicate, è molto consigliato per una cottura veloce. Il Totano si riconosce per le due pinne posizionate alla fine del corpo, dando la forma di un triangolo; ha delle carni più dure ed è consigliato per una cottura in umido, sconsigliato per fritture che risulterebbero dure. Il calamaro si riconosce per le due pinne posizionate a metà corpo; ha delle carni tenere ma solo se si utilizza in cotture veloci e brevi, la prolungata cottura fa indurire senza rimedio le carni. Un consiglio sul procedimento di cottura è di lessarlo intero, poi tagliarlo ad anelli per un’eventuale frittura o per insalate di pesce. La seppia si riconosce dalle piccolissime pinne lungo entrambi i lati della sacca. Indicata per cottura in umido con piselli. Non si possono fare degli anelli chiusi con il corpo della seppia per utilizzarli nelle fritture proprio per la conformazione della sacca stessa. Nella preparazione degli Spaghetti con calamari bisogna stare quindi attenti a non allungare troppo i tempi di cottura per non far indurire le carni dei molluschi.

Oggi nella cucina di Dolcipocodolci di Roby  sta per iniziare la preparazione degli spaghetti con calamari. Se vuoi prepararla anche tu seguimi.. spaghetti con calamari ACCENDI UNA STELLA con un CLIC per votare la ricetta [starrater tpl=10] La spesa da fare

  •  500 gr Spaghetti Coop n 5 – centesimi 56 –  Prezzo al kg 1,12 €
  • 300 gr calamari – € 7,5 –  Prezzo al kg 25 €
  • 10 gr di prezzemolo – centesimi 2 –  Prezzo al kg 2,95 €
  • 30 gr Cipolla bianca – centesimi 11 – Prezzo al kg 3,68 €
  • 20 gr olio Sabina Dop   -centesimo 30 –
  • 6 gr di sale fino
  • 10 gr di sale grosso
  • 50 ml Latte UHT parzialmente scremato – 4 cent – / Prezzo al litro = 85 cent

Il costo della ricetta può variare a seconda delle marche scelte dei prodotti utilizzati.

  •   Costo totale  :  8,53 €
  • Porzioni :  5
  • Costo a porzione  : 1,7 €
  • Tempo lavoro :  10 minuti
  • Tempo cottura : 20 minuti
  • Calorie totali : 1098
  • Calorie a porzione : 219

Ricetta spaghetti con calamari

Ingredienti

  •  500 gr Spaghetti
  • 300 gr calamari
  • 10 gr di prezzemolo
  • 30 gr cipolla
  • 20 gr olioSabina Dop
  • 6 gr di sale fino
  • 10 gr di sale grosso
  • un pizzico peperoncino (facoltativo)

Preparazione

Pulite i calamari

Afferrate la testa, quindi tiratela finchè si staccherà dal sacco, dal quale poi dovrete tirar via l’osso cartilagineo ed eventuali altre interiora o filamenti di pelle. Sciacquate il sacco sotto l’acqua corrente. Ora riprendete la testa, fate un taglio per eliminare gli occhi, ottenendo così il ciuffo del calamaro. Eliminate il becco corneo che si trova al centro dei tentacoli. Sciacquate i tentacoli sotto l’acqua corrente.

Cuocete i calamari

Dopo aver pulito e lavato i calamari, tagliateli in pezzi non troppo grandi, quindi sistemateli in una padella con olio e cipolla, insaporite con sale fino quindi coprite con un coperchio e cuocete 10 minuti a fiamma bassa. Dopodichè unite il latte e continuate la cottura altri 3  minuti.

Preparate il piatto finito

Nel frattempo avrete lessato la pasta in abbondante acqua insaporita con sale grosso, quindi scolatela ed aggiungetela al condimento. Unite metà bicchiere di acqua di cottura ( solo se dovesse risultare troppo asciutto), unite il prezzemolo ed il peperoncino. Fate saltare la pasta nel suo condimento cremoso poi servite!

 

Piaciuta la ricetta? CONDIVIDI e lascia il tuo MI PIACE

Voto 5 stelle ★★★★

 

Link utili

Vieni a trovarmi su Pinterest

 

Commenta questo articolo

comments

Precedente Meringhe con amaretti Successivo Yogurt di soia fatto in casa

4 thoughts on “Spaghetti con calamari

Lascia un commento