Pizze e Focacce

Tortano napoletano

IMG_20160312_203123

Il tortano napoletano è un tipico rustico salato del periodo pasquale che nelle famiglie napoletane non manca mai in tavola. Perfetto per coloro i quali il giorno di Pasquetta è tradizionalmente dedicato alle gite fuori porta e a un bel pic-nic all’aria aperta. Una ricetta molto semplice e gustosa da realizzare, da gustare seduti su un bel prato verde in compagnia di amici e parenti. Ripieno di tanti formaggi e salumi è golosissimo, sostanzioso e apprezzato da tutti. Provare per credere!

Tortano napoletano

IMG_20160312_203018

INGREDIENTI

Per l’impasto: 300 gr. di farina, 200 gr. di acqua, 10 gr. di lievito di birra fresco, 50 gr. di strutto, 10 gr. di sale, pepe nero q.b.

Per farcire: 400 gr. circa tra salumi e formaggi di vario tipo ( salame, ciccioli, prosciutto cotto, provolone, grana), 3 uova sode, un uovo per spennellare.

PROCEDIMENTO

Sciogliamo il lievito in poca acqua. Sulla spianatoia, setacciamo la farina a fontana, al centro versiamo l’acqua con il lievito, poi uniamo pepe strutto e sale. Iniziamo ad impastare, versando altra acqua fino ad ottenere un composto ben legato. Adagiamo l’impasto in una ciotola unta di strutto, copriamolo con la pellicola e lasciamolo lievitare a temperatura costante e non troppo fredda per almeno due ore e mezza. Trascorso il tempo della lievitazione, spolverizziamo di farina il piano di lavoro, prendiamo l’impasto e stendiamolo a uno spessore di circa un cm. Dovremo ottenere un rettangolo. Cospargiamo il rettangolo con i formaggi a cubetti, il resto dei salumi scelti e le uova sode a pezzetti. Arrotoliamo il rettangolo sul lato più lungo, formando un rotolo. Adagiamolo su una tortiera a ciambella ( ruoto) unta di strutto, con la piegatura in basso. Lasciamolo lievitare per almeno due ore all’interno del forno spento con la luce accesa. Una volta lievitato spennelliamo il tortano con un uovo sbattuto e inforniamo a 180 gradi per 45 minuti.