Senza categoria

Ragù alla bolognese

IMG_20160220_145349

Il ragù alla bolognese è il condimento per eccellenza preferito dagli italiani. Ogni famiglia custodisce la propria ricetta scrupolosamente. Esistono molte varianti, sia per quanto riguarda il tipo e il taglio di carne sia per i liquidi utilizzati. C’è infatti chi usa il latte, chi il vino, chi il brodo, chi l’acqua. Io appartengo a quella classe di persone che prepara il ragù con l’acqua e il vino bianco. Per un’ottima riuscita sono fondamentali i lunghi tempi di cottura. Un buon ragù deve sobbollire per almeno due ore. Più cuoce più buono sarà il risultato finale.

Ragù alla bolognese

 INGREDIENTI

1 cipolla grande

2 carote

1 costa di sedano

olio evo q.b.

2 l. Di passata di pomodoro

1 kg di carne di bovino tritata (oppure 500 gr. Di maiale e 500 gr. Di bovino)

sale q.b.

mezzo bicchiere di vino bianco

1 l. Di acqua

30 gr. di concentrato di pomodoro

PROCEDIMENTO

In un tagliere tritiamo la cipolla, la carota e il sedano. In una pentola mettiamo dell’ olio evo e la cipolla e facciamo soffriggere per qualche minuto. Una volta che la cipollà si sarà appassita aggiungiamo la carota e il sedano e lasciamo andare per qualche minuto. Dopo di che saliamo, aggiungiamo la carne e con un cucchiaio di legno mescoliamo di tanto in tanto. La lasciamo rosolare e poi stufiamo con il vino bianco. Una volta che il vino bianco sarà evaporato aggiungiamo il concentrato di pomodoro, la passata di pomodoro e l’acqua. Lasciamo cuocere il tutto per almeno due ore. Durante il tempo di cottura se necessario aggiungere dell’altra acqua. Alla fine sistemiamo di sale se necessario e il ragú é pronto.