Antipasti

Caponata in agrodolce

La caponata è un piatto tipico della cucina Siciliana. Si prepara con un insieme di ortaggi fritti e conditi con sedano, carote, olive e cipolla, in salsa agrodolce.  La ricetta di questa caponata è speciale perché facile e veloce da preparare, perfetta da servire come contorno dal gusto unico ed inimitabile.

Caponata in agrodolce

INGREDIENTI 

3 melanzane tonde con la buccia viola chiara

4 peperoni rossi

2 cipolle bianche

2 coste di sedano

3 carote

200 g di olive verdi

mezzo bicchiere di aceto di vino rosso

2 cucchiai di zucchero

olio di semi di girasole

sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

  • Lavate e mondate le verdure. Tagliate le melanzane e i peperoni a dadini. Carote, sedano e cipolle a rondelle.
  • In abbondante olio di semi di girasole friggete prima le melanzane e poi i peperoni. Fate scolare le verdure cotte per qualche minuto.
  • Nel frattempo in una padella capiente versate dell’olio e fate cuocere la cipolla, il sedano e le carote per qualche minuto. A questo punto aggiungete le melanzane e i peperoni precedentemente fritti.
  • Continuate la cottura per altri 5 minuti a fuoco basso, mescolando spesso. Aggiungete anche le olive verdi denocciolate e divise a quarti.
  • In una ciotola versate l’aceto di vino rosso e lo zucchero. Mescolate il tutto e cospargete la caponata con la miscela preparata. Aggiustate di sale e di pepe e servite la caponata in agrodolce fredda e dopo qualche ora di riposo.