Wafel o gaufre al forno

La gaufre, nota come wafel è un dolce a cialda croccante fuori e morbido dentro, cotto su doppie piastre roventi che gli danno il classico aspetto a grata. Ne esistono diverse varianti Francia, Belgio ecc.. Io questa volta però invece di farli nella piastra in ferro elettrica li ho messi negli stampi in silicone da wafel è li ho cotti in forno.Sono delle semplici cialde ma hanno un gusto fantastico.si possono mangiare a colazione o merenda

Wafel o gaufre al forno

Wafel al forno

INGREDIENTI PER 12 WAFEL:

  1. 250 grammi di burro
  2. 200 grammi di zucchero
  3. 5 uova
  4. una bustina di vanillina
  5. 4 grammi di lievito per torte
  6. 500 grammi di farina
  7. 350 ml di latte
  8. stampi wafel in silicone

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettete le uova e sbattetele fino a farle diventare schiumose. aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere. sciogliete il burro e unitelo al composto sempre mescolando. aggiungete il lievito la farina alternandola con il latte e mescolate bene finché diventa un composto ben compatto.Prendete gli stampi in silicone da wafel e riempiteli con il composto fino a coprire la dentellatura interna delle forme. Fate  riscaldare il forno a 180 gradi e infornate i wafel per circa 30 minuti. Poi quando sono ben dorati li sfornate e li sformate. Serviteli per la colazione o la merenda con la marmellata che preferite o la nutella, o semplicemente spolverizzate di zucchero al velo. Le ho provate in tutti e due i modi con la piastra elettrica e al forno e vi assicuro che il gusto è la consistenza sono uguali. Alla fine non è un dolce difficile da preparare, e tipo un impasto da torta. Potete conservarli fino a due giorni in contenitori ermetici così li tiene morbidi. Potete usare questa ricetta anche per quelli alla piastra elettrica,gli ingredienti sono quelli per tutti e due i tipi di cottura.

Precedente Braciole di maiale impanate Successivo Mantou pane cinese al vapore

Lascia un commento

*