Speciale Ricette Dolci di Natale: Il Kaiserschmarrn un grande classico della cucina austriaca.

Un grande classico austriaco: il Kaiserschmarrn. Si tratta di un dessert fatto di un impasto sullo stile di quello per le crepes, a cui vanno aggiunte uvette imbevute nel rum e mandorle a scaglie; il tutto va cotto in padella con il burro, fatto a pezzi e servito con una spolverata di zucchero a velo, accompagnato da composta di mele o prugne.

È un dolce molto sostanzioso, che viene servito in porzioni molto abbondanti e va quindi molto spesso a sostituire un pasto.

La ricetta  è per due porzioni, se servito come pranzo o cena, o per quattro porzioni da dessert.

Kaiserschmarrn

La Ricetta.

Ecco la ricetta originale.

Ingredienti.

per 4 persone.

60 gr. di uvette
3 cucchiai di rum
3 uova
150 gr. di farina 00
1 cucchiaio di zucchero a velo + altri 2 per spolverare
sale
1 bustina di zucchero vanigliato (8 gr)
125 ml. di latte
40 gr. di mandorle a scaglie
del burro
composta di mele o prugne a piacere

 

Preparazione.

10’

  • In una scodellina mettete le uvette a bagno nel rum e tenetele da parte.
  • Separate i tuorli dagli albumi, mettete gli uni in una ciotola e gli altri in un’altra.
  • Mettete in frigorifero la terrina con gli albumi.
  • Nella ciotola con i tuorli aggiungete la farina setacciata, lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato, un pizzico di sale ed il latte, mescolate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un impasto cremoso con delle bolle.
  • Nel frattempo coprite con della pellicola e fate riposare in frigorifero per mezz’ora.
  • Trascorso il tempo di riposo, montate a neve ben ferma gli albumi (prima di iniziare, aggiungete un pizzico di sale, per facilitare il procedimento).
  • Aggiungete al composto con i tuorli le mandorle e le chiare montate, con un movimento dal basso verso l’alto, avendo cura di non smontare il tutto.
Cottura.

20′

  • In una padellina antiaderente mettete a scaldare un pezzetto di burro ed aggiungete l’impasto.
  • Distribuite sopra immediatamente le uvette e coprite.
  • In seguito fate cuocere a fuoco basso fino a che la parte sotto sia ben dorata.
  • Rivoltate la vostra “frittatona” e spezzettatela con l’aiuto di una forchetta.
  • Continuate a cuocere, mescolando di tanto in tanto, finchè i pezzetti saranno ben dorati.
  • Servite a piacere con una spolverata di zucchero a velo e della composta di mele o prugne.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

feed rss blog Giallo Zafferano

I miei preferiti su Instagram



Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Speciale Ricette Dolci di Natale: Marmellata di Castagne, panacea sempre pronta all’uso. Successivo Speciale Ricette Dolci di Natale: Budino di pane con ciliegie e uva passa.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.