Ravioli dolci di Carnevale.

In Italia esiste una vasta gamma di dolci di Carnevale preparati artigianalmente ed in casa, che accompagnano le sfilate di carri e di maschere nei giorni che precedono il Mercoledì delle Ceneri, con una diversificazione secondo i luoghi, dei dolci tipici e dei nomi a loro attribuiti.

I dolci fritti sono considerate il dolce simbolo del Carnevale. A seconda dell’aspetto e del metodo di preparazione, si possono suddividere in vari tipi.

Ravioli dolci di carnevale

  • Ingredienti: per 6 persone

200 g di fecola di patate
100 g di farina
80 g di zucchero
50 g di burro
2 cucchiai di latte
1 uovo
scorza di limone
olio
1 pizzico di sale
2 pizzichi di bicarbonato
zucchero a velo
marmellata a piacere

Preparazione: 30′

Cottura: 20’

  • Impastate molto bene sul tavolo di cucina la farina e la fecola di patate con lo zucchero, il burro, l’uovo, il latte, la scorza grattugiata del limone, il sale e il bicarbonato fino a ottenere una pasta consistente, che metterete fra due piatti nel frigorifero per 20 minuti circa.
  • Trascorso questo tempo, togliete la pasta dal frigorifero e tirate con il matterello una sfoglia sottile.
  • Poi con un bicchiere o con l’apposito stampino ricavate dei dischi.
  • Su ciascuno di essi disponete un po’ di marmellata, ricoprite con un altro disco e chiudete premendo bene il bordo tutt’attorno come per i ravioli.
  • Recuperate i ritagli di pasta, rimpastateli, ristendeteli e ricavate nuovi dischi.
  • Fate friggere i ravioli nell’olio bollente, sgocciolateli su una carta assorbente e serviteli caldi spolverizzati di zucchero a velo.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

feed rss blog Giallo Zafferano

I miei preferiti su Instagram



Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Torta Cocco Bello con fiocchi di riso. Successivo Torta alle pere e amaretti.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.