Ricetta originale della torta pie di mele all’antica, un classico.

Pie di mele all’antica, ecco la ricetta originale. In Italia la torta di mele è a base di impasto lievitato con l’aggiunta di pezzi di mele.

Ci sono altre versioni della torta di mele, come la crostata di mele della Romagna o lo Strudel trentino.

Storia.

Con tutta probabilità, quest’ultimo è il dolce alle mele che più si avvicina all’antica Tarte aux pommes del ‘300.
pie di mele

La Ricetta.

Ingredienti:

per 6 persone.

220 g di farina
120 g di burro, latte
80 g di zucchero
cannella in polvere
pimento in polvere
chiodi di garofano in polvere
coriandolo in polvere (facoltativo)
6 piccole mele o 4 grosse
sale

Preparazione.

70′

  • Mescolate la farina con metà dello zucchero e un pizzico di sale.
  • Aggiungete 100 g di burro a pezzetti e incorporatelo rapidamente al miscuglio lavorando gli ingredienti con la punta delle dita.
  • Unite poco latte freddo (3 cucchiai circa), quanto basta per finire di impastare il composto, poi avvolgete la pasta in un fo­glio di alluminio e lasciate­la riposare in frigo per 30 minuti.
  • Nel frattempo, sbucciate le mele e tagliate­le a spicchi; fate sciogliere il burro rimasto in una larga padella antiaderente.

Leggi anche: Tartufi di pandoro in sfoglia di mandorle.

  • Ag­giungete le mele, 30 g di zucchero mescolato con una presa di cannella, una di pimento, una di chiodi di garofano e una di coriando­lo (se lo usate); coprite e lasciate stufare per 10 minu­ti.
  • Con un cucchiaio di le­gno mescolate una volta le mele durante la cottura, poi toglietele dal fuoco e tene­tele da parte.
  • Con il matte­rello stendete metà della pasta sul piano di lavoro infarinato e con questa fo­derate uno stampo rotondo antiaderente alto 2 cm, la­sciando fuoriuscire la pasta dallo stampo.
  • Riempite con le mele, coprite con una sfoglia ottenuta dalla pasta rimasta, fate aderire i bordi, pareggiateli con un coltelli­no e sigillateli pizzicandoli con le dita.

Cottura.

 45′

  • Fate qualche ta­glio sulla superficie, deco­rate a piacere con i ritagli di pasta, spolverizzate la torta con lo zucchero rimasto mescolato con un pizzico di spezie miste e cuocete in forno già caldo a 200° per 45 minuti circa.
  • Servite il pie sia freddo sia caldo, ac­compagnato a piacere con panna liquida. 405 calorie/porzione.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

feed rss blog Giallo Zafferano

Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Crostata al cioccolato e nocciole. Successivo Ciambelle con crema al limone, una preparazione dolce ideale per la colazione.

Lascia un commento

*