Le farmacie online, un fenomeno in espansione, uno spazio virtuale senza vincoli d’accesso.

L’e-commerce è oggi uno spazio virtuale senza vincoli d’accesso.

Recenti studi delineano infatti il marcato coinvolgimento degli anziani, che va di pari passo con l’acquisizione di settori tradizionalmente legati ad attività retail, come quello farmaceutico.

Uno dei pioneri in questo settore è senza’altro Farmacia Bosciaclub, la migliore farmacia online con Offerte 3×2; 50.000 prodotti sempre disponibili tutti scontati; la speciale Offerta del Mese; Spese di Spedizione Gratuite per importi totali superiori a € 49,90 e Offerte pacchetti convenienza sugli integratori alimentari (offerta di confezioni multiple di prodotto).

Specializzati nella spedizione veloce (consegna entro 48 ore) FarmaciaBosciaclub offre una varietà di scelta ed opportunità di sconto non comune.

 

a vendita al pubblico di medicinali per uso umano non soggetti a prescrizione medica, attraverso i siti web delle farmacie, sta diventando a poco a poco una realtà.

I farmacisti si stanno aprendo a un nuovo modo di ottenere benefici e gli utenti hanno l’opportunità di convertire la passeggiata in farmacia in un comodo click.

homepage

Le farmacie online, un fenomeno in espansione.

A tracciare le coordinate dell’acquisto in veste digitale ha contribuito una ricerca condotta da Nielsen, che ha visto il coinvolgimento di 60 Paesi.

Ben il 9% di quanti hanno almeno 65 anni compra online, percentuale che sale a 17 quando vengono considerati i consumatori tra i 50 e i 64 anni.

Il panorama italiano.

Numeri in linea con quelli che descrivono il nostro panorama nazionale.

In questo caso a venirci in aiuto è uno studio realizzato da Netcomm, consorzio italiano che raccoglie oltre 300 imprese operanti nell’e-commerce.

Persino in mercati all’apparenza di nicchia, come quello della farmacia on line, le tendenze esposte trovano riscontro.

Tra i consumatori che si rivolgono ad eFarma il 10% ha più di 65 anni e il 20% più di 55. Sono, in misura prevalente, “pensionati appartenenti ai ceti medio-alti, che comprano on line prodotti o presidi da cronicità”.

Così, come succede con cibo, moda, viaggi, igiene e prodotti di bellezza, che possono essere acquistati tramite Internet, è anche possibile acquistare integratori alimentari e farmaci.

Non solo moda, viaggi, igiene e prodotti di bellezza su Internet.

 

cpn_970x250_1

Inoltre, consentirà di essere in grado di procurarsi il prodotto e richiedere che lo lascino nell’ufficio della farmacia di riferimento e lo raccolgano senza attendere code o costi di spedizione.

C’è un particolare tipo di merce on line a cui ci si affida con molta fiducia al momento dell’acquisto: i prodotti legati alla nostra salute.

Integratori alimentari e farmaci da banco on line.

Sono molte le farmacie on line e i siti di ecommerce specializzati nella vendita di farmaci, integratori alimentari, pomate, lozioni; e dunque via libera agli acquisti on line “da banco”: dall’aspirina agli analgesici agli anti infiammatori.

Anche i cosmetici per esigenze specifiche sono molto gettonati dal pubblico.

Definizione degli integratori alimentari.

Gli integratori alimentari sono definiti dalla normativa di settore (Direttiva 2002/46/CE, attuata con il decreto legislativo 21 maggio 2004, n. 169), come “prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta.

Quindi costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”.

cpn_640x360_1_thumb3

Normativa per la vendita d’integratori alimentari.

In genere, gli integratori alimentari sono venduti in capsule, compresse, polveri in bustine, flaconcini e simili, e possono contribuire, in base alla loro composizione, a migliorare lo stato di salute e a favorire il regolare funzionamento dell’organismo.

Gli integratori alimentari sono prodotti alimentari e come tali:

  • Non possono vantare proprietà terapeutiche né capacità di prevenzione e cura di malattie (etichettatura, presentazione e pubblicità).
  • Sono soggetti alle norme in materia di sicurezza alimentare.

 

cpn_336x280_1_thumb2

Prima di tutto: conoscere la normativa per tutelarsi.

In Italia il mercato è piuttosto vivace da tre anni a questa parte, da quando cioè nel 2015 farmacie e parafarmacie sono state autorizzate dal Ministero della Salute a vendere i farmaci da banco anche online.

Il testo dell’autorizzazione è molto chiaro:

“In Italia non è consentita la vendita online di farmaci che richiedono la prescrizione medica.La vendita online è possibile solo per i farmaci senza obbligo di prescrizione, cosiddetti  SOP, che comprendono i farmaci da banco, anche detti OTC (Over The Counter), che sono medicinali da automedicazione e che come tali vengono indicati solitamente per disturbi di lieve entità. Sono usati per un breve periodo di tempo e per essi non è necessario l’intervento del medico. Un bollino sulla loro confezione li rende facilmente riconoscibili”.

Requisiti per le farmacie autorizzate alla vendita on line.

Le farmacie autorizzate alla vendita on line sono solo quelle che hanno anche una sede fisica sul territorio italiano.

Le farmacie web legali esibiscono l’autorizzazione ministeriale con un apposito bollino o con un link che rimanda all’autorizzazione.

Per verificare un sito basta collegarsi al motore di ricerca già predisposto dal Ministero.

I miei preferiti su Instagram



Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Scopri tutte le ricette dei dolci di Capodanno che abbiamo preparato per te: Speciale Dolci con frutta. Successivo LE 10 RICETTE PIÙ CERCATE SU DOLCI & DESSERT NEL 2018: AL PRIMO POSTO il pandolce genovese.

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.